liberati_1811

A IMOLA RIENTRO E PODIO PER EDOARDO LIBERATI NEL LAMBORGHINI SUPER TROFEO EUROPA

Edoardo Liberati è stato subito protagonista a Imola nel Lamborghini Super Trofeo. Il pilota romano, reduce dall’impegno nell’International GT Open e al suo rientro nella serie europea dopo avere vinto nel 2015 il titolo asiatico, laureandosi inoltre la scorsa stagione campione della GT Asia Series, ha conquistato ieri il terzo posto assoluto nella prima delle due gare dell’ultimo appuntamento del campionato continentale.

Sul circuito del Santerno, per l’occasione in equipaggio con il brasiliano Nicolas Costa sulla Huracán del team VS Racing, Liberati ha cominciato ottenendo il quarto migliore responso assoluto (su un totale di 35 vetture) al termine della prima sessione di qualifiche che si sono svolte giovedì.

Poi in Gara 1, ieri, si è reso autore di un ottimo primo “stint” di guida, lottando per il secondo posto con il leader della classifica Loris Spinelli fino all’ingresso della safety-car e mantenendo la stessa posizione alla ripartenza, quando ha dato vita a un bel duello con il finlandese Patrick Kujala. Quindi, ai pit-stop, ha lasciato il volante a Costa, che alla fine ha concluso appunto terzo.

Peccato che proprio il brasiliano, che aveva messo a segno il terzo tempo nella seconda sessione di prove ufficiali, in Gara 2 sia costretto al ritiro già dopo quattro giri.

Una festa dunque a metà, anche se l’appuntamento va adesso alla World Final che entra nel vivo proprio oggi con le qualifiche e la prima gara in programma alle ore alle 15.30. Gara 2 si svolgerà infine domani con il semaforo verde alle ore 14.