spinell_1711

Il team Antonelli Motorsport in trionfo: a Imola Loris Spinelli e Mikaël Grenier si laureano campioni del Lamborghini Super Trofeo Europa

Loris Spinelli e Mikaël Grenier hanno concluso la stagione del Lamborghini Super Trofeo Europa con una vittoria. Un successo che, assieme al secondo posto messo a segno nella prima delle due gare di Imola, sesto e ultimo appuntamento della serie continentale, ha consentito al binomio italo-canadese del team Antonelli Motorsport di laurearsi campione nella maggiore classe PRO.

Un ultimo round iniziato con l’ultima pole 2017 ottenuta proprio da Grenier giovedì ed il terzo tempo fatto segnare nella prima sessione dal suo compagno, rallentato in quella occasione dal traffico trovato in pista nel suo giro buono. Poi in Gara 1, oggi, l’equipaggio della squadra emiliana ha saputo capitalizzare al meglio una strategia perfetta, confermando la leadership della classifica conquistata in occasione del precedente round del Nürburgring, dove aveva centrato una doppietta.

Per Spinelli, 21 anni, si tratta del suo secondo titolo conquistato nel “Super Trofeo” con il team Antonelli Motorsport, con il quale nel 2015 si era già laureato campione PRO-AM. Prima stagione invece nella serie riservata alle vetture della Casa di Sant’Agata Bolognese per il 25enne Grenier, che è riuscito subito ad inserirsi tra i protagonisti conquistando con il suo compagno sei affermazioni.

Un po’ di amarezza invece per Kikko Galbiati, fino all’ultimo in lotta per il titolo della PRO-AM in cui, alla vigilia di questo conclusivo round, pagava solamente un punto nei confronti della leadership. Il giovane lombardo, tre vittorie al suo attivo quest’anni, in Gara 1 ha commesso un errore che lo ha fatto scivolare sul fondo, mente in Gara 2 è stato perfetto, portandosi al comando nel suo primo “stint” di guida prima di cedere il volante a Gianluca Giraudi, che subito dopo i pit-stop è volato fuori per un problema ai freni causato con ogni probabilità dalla ghiaia raccolta in un’escursione fuori pista.

Ottimo secondo posto nella PRO-AM in Gara 1 per il colombiano Juan Perez, reduce da cinque successi consecutivi conquistati nella Lamborghini Cup, che per l’occasione ha fatto il salto di categoria affiancato dall’esperto Corey Lewis, raccogliendo anche un risultato nella “top 10″. Per l’inedito equipaggio in Gara 2 è poi arrivato anche un sesto posto assoluto e la vittoria di classe.

Lo stesso Perez è stato anche protagonista delle due gare del Lamborghini Super Trofeo North America, in cui ha conquistato il titolo della Lamborghini Cup. Per lui un terzo ed un quarto posto finale. Sul podio nella stessa serie, sempre con il team Antonelli Motorsport, ha concluso Ross Chouest, due volte terzo nella classe AM.

Domani entrerà nel vivo la World Final con le prime due gare in programma alle 13.20 (Lamborghini Cup-AM) e alle 15.30 (PRO-PRO-AM). Gara 2 della AM-Lamborghini Cup scatterà domenica alle 10.20 e quella della PRO-PRO-AM alle 14.