kart_1411

Brizhan, Lorandi e Baby Race vice campioni WSK Final Cup

Si è conclusa con il secondo posto di Alexey Brizhan nella classifica generale, la WSK Final Cup disputata su due settimane ad Adria. Un impegno notevole per piloti e team, ma che ha portato ottimi risultati alla squadra di Sandro Lorandi. Il russo ha totalizzato 105 punti contro i 109 del primo classificato. Dopo un ottimo secondo posto in Pre Finale, Brizhan ha concluso la Finale in settima posizione per alcuni eventi sfortunati. Un vero peccato, ma che non inficia un fine settimana disputato ad alto livello. Bene Luca Bosco che ha concluso la Finale sul terzo gradino del podio, stessa posizione (89 punti) della classifica generale della WSK Final Cup.

Tanta sfortuna nella classe Mini dove Nikita Bedrin, vincitore della prima tappa, nella Pre Finale A battagliava per la vittoria, ma è entrato in contatto con un rivale perdendo inesorabilmente l’accesso alla Finale e di conseguenza la chance di conquistare la WSK Final Cup. Nella corsa Finale vi è entrato il solo Ruslan Fomin, molto bravo nella gestione della gara e quarto all’arrivo. Nella classifica assoluta della WSK Final Cup, Fomin è risultato sesto, Bedrin quarto. Non hanno superato le Pre Finali anche Rashid Al Dhaheri, Patrick Fraboni e Max Popov mentre Francesco Lorandi è stato escluso dopo le manche.

Nella serie OK, Leonardo Marsiglia ha proseguito il periodo di adattamento alla nuova serie che sta affrontando cogliendo il 17esimo posto in Finale. Nella KZ infine, Alessio Lorandi, dominatore il weekend precedente, ha forato una gomma in Pre Finale. Partito 12esimo nella Finalissima, ha recuperato in maniera strabiliante fino a raggiungere la prima posizione. Superato da Viganò, Lorandi ha tentato di recuperare il comando, ma i due piloti sono entrati in contatto ritirandosi. Nella classifica WSK Final Cup Lorandi si è così piazzato secondo con 111 punti contro i 165 di Iacovacci.