cairoli_0411

Prima fila a Shanghai nella GTE-AM per Matteo Cairoli nel penultimo appuntamento del Mondiale FIA WEC

Qualifiche positive a Shanghai per Matteo Cairoli, nel penultimo appuntamento (l’ottavo del calendario) del Mondiale FIA WEC 2017.

Alla sua prima uscita sui 5,4 chilometri del tracciato cinese il pilota comasco, in equipaggio con i suoi compagni di squadra Marvin Dienst e Christian Ried, ha piazzato seconda nella GTE-AM la Porsche 911 RSR del team Demplsey-Proton Racing, iniziando pertanto da una posizione privilegiata questo weekend importantissimo ai fini del campionato.

Con due gare ancora all’appello da disputare (quella di Shanghai appunto e la 6 Ore del Bahrain in programma tra sole due settimane), Cairoli, Dienst e Ried si ritrovano al comando della classifica, anche se con un punto di vantaggio nei confronti del terzetto della Aston Martin formato da Paul Dalla Lana, Pedro Lamy e Mathias Lauda e due vittorie al proprio attivo, ottenute nelle tappe del Nürburgring e Città del Messico.

“Oggi siamo abbastanza contenti – ha commentato Cairoli – La Aston partirà dalla pole, ma per la gara di domani ci aspettiamo una grande lotta. Come già detto in precedenza, mi sento particolarmente fiducioso. La pista non la conoscevo; ho fatto parecchi giri al simulatore e mi sono comunque trovato molto bene”.

L’equipaggio del team Dempsey-Proton Racing ha pertanto ribadito il risultato ottenuto nelle prove del precedente round del Fuji, quando grazie al terzo posto finale è riuscito a riagguantare la leadership di categoria.

La 6 Ore di Shanghai prenderà il via alle 4 del mattino ora italiana, con la diretta in live streaming anche sulla app del campionato.