alex_2509

Alex Fontana a Barcellona con Emil Frey Racing per la finale

Grandi novità per Alex Fontana. Nonostante la stagione Blancpain GT Series Endurance Cup volga al termine, il ticinese è stato un’importante pedina del mercato in queste ultime settimane, che hanno visto tanti equipaggi cambiare formazione per il futuro. Alex, che aveva iniziato il campionato in seno al team AKKA ASP con la Mercedes AMG GT3 è stato chiamato dall’Emil Frey Racing per guidare la Jaguar G3, progetto che proprio il costruttore di Safenwil, nel distretto di Zofingen ha costruito e sviluppato in questi anni. Alex è stato scelto per le prestazioni dimostrate nel mondo dell’Endurance, prima con McLaren e poi con Mercedes, ed andrà a guidare la vettura numero 14 al fianco del monegasco Stephane Ortelli e dell’austriaco Norbert Siedler. In questa nuova formazione, Alex tornerà a competere nella classifica riservata ai Professionisti.

Alex Fontana
“Sono orgoglioso di poter entrare a far parte della famiglia Emil Frey Jaguar Racing. Ci conosciamo da molto tempo e ci siamo sempre molto rispettati e stimati a vicenda, pur non avendo mai avuto la possibilità di lavorare insieme. Causa una concomitanza, visti i molti programmi che hanno in corso, si è venuto a liberare un sedile per la 3 Ore di Barcellona, ed ho ovviamente raccolto subito questa chiamata. Sarà un progetto tutto svizzero, e sono orgoglioso di poter tornare a guidare per una quadra della mia nazione, dopo i tempi del kart, del Jenzer Motorsport e della partnership con Kessel Racing. Voglio anche ringraziare AKKA ASP e Mercedes AMG per avermi dato la possibilità di cogliere questa occasione, correre con loro e con Ludovic Badey ma soprattutto Daniele Perfetti è stata un’esperienza incredibile”.