maglion_2409

Magliona grande secondo alla 63^ Coppa Nissena

Il sassarese della CST Sport sfiora sulla Norma-Zytek il successo assoluto (per un decimo!) e si conferma nel gruppo dei prototipi E2Sc nell’undicesimo round dell’Italiano Montagna in Sicilia

Con una prestazione super Omar Magliona è stato grande protagonista della 63^ Coppa Nissena, undicesimo round del Campionato Italiano Velocità Montagna. Il driver sardo della scuderia siciliana CST Sport ha sfiorato la vittoria assoluta sulla Norma M20 Fc Zytek gommata Pirelli del Team Faggioli. Il pilota sassarese ha coperto le due salite di gara sui 5450 metri del tracciato di Caltanissetta con il tempo totale di 4’00”38 (gara-1: 2’00”51; gara-2: 1’59”87), crono che gli è valso la vittoria nel gruppo dei prototipi E2Sc, dove si era laureato campione italiano 2017 già la domenica precedente a Erice, e un grande secondo posto assoluto ad appena 14 centesimi dal gradino più alto del podio, sfiorato addirittura per soli 2 centesimi nella prima salita di gara e per 12 nella seconda. Un risultato di rilievo per il sette volte tricolore, che alla Coppa Nissena ha anche agguantato matematicamente il secondo posto nella classifica generale di campionato e ha messo in fila il sesto podio consecutivo nel CIVM 2017 dopo quelli conquistati a Morano, Ascoli, Fasano, Gubbio ed Erice.

Magliona dichiara a fine gara: “E’ stata una gara molto proficua e naturalmente intensa. E’ normale che quando arrivi secondo per un decimo puoi sempre pensare che potevi fare un minimo meglio in qualche punto del percorso, perché bastava davvero un’inezia, soprattutto in gara-1. Però alla fine la cosa più importante è aver lottato fino all’ultimo per la vittoria, oltre al fatto di aver svolto un lavoro sempre efficace con la squadra. Siamo contenti e ci siamo pure divertiti, come penso si siano divertiti gli appassionati e il pubblico che seguiva la gara. E’ un risultato importante anche per la CST Sport, che in Sicilia è di casa,e in ottica futura. Una bella motivazione a fare sempre meglio”.