valdisole_1208

Anche la Val di Sole apre al mondo dei motori grazie allo Slalom fra Dimaro e Folgarida

Il panorama degli slalom organizzati in Trentino si amplia anno dopo anno. Si tratta di una disciplina motoristica che non richiede grandi risorse ai piloti e che garantisce grande divertimento grazie ad una formula che prevede quattro prove per ogni manifestazione, e ad una tipologia di gara che include una decina di gimcane fra le serie di birilli. Dopo aver trovato casa in Valle del Chiese, sul Monte Bondone e a Levico Terme, la disciplina è ora pronta a mettere radici anche in Val di Sole, una zona fino ad ora conosciuta per la pratica della mountain bike, del rafting e dello scialpinismo, ma del tutto nuova ad una disciplina motoristica come questa.
L’idea è stata lanciata da un gruppo di operatori turistici della zona, convinti che esistano percorsi adatti per una competizione di questo tipo, e messa in pratica dalla scuderia roveretana Adige Sport, che da qualche anno organizza anche lo Slalom Levico – Vetriolo, con il supporto del Comune di Dimaro Folgarida, dell’Apt Val di Sole e delle Funivie di Folgarida. La nuova sfida si chiama proprio «Slalom Val di Sole» ed avrà come teatro la strada che unisce Dimaro a Folgarida. Nella prima domenica di settembre non saranno le familiari auto degli sciatori a percorrerla, dunque, ma i piloti iscritti alla gara inserita nel calendario del «Trofeo Veneto Trentino».
Le novità non si fermano alla localizzazione del percorso, ma includono anche la sua lunghezza, che misura 4 chilometri e annovera 5 tornanti e ben 13 postazioni birillate, numeri superiori agli standard della disciplina. Una gara lunga, dunque, che vivrà il suo prologo sabato 2 settembre, quando Folgarida ospiterà le verifiche tecnico – sportive, dalle 14 alle 19,30, e poi un pasta party, offerto dall’Apt della Val di Sole e dagli operatori. Il giorno dopo le prove prenderanno il via alle 10,30, alle quali seguirà la prima manche. La seconda e, a seguire, la terza, cominceranno dopo un’ora di stop, necessario per fare transitare i mezzi di trasporto pubblico. C’è tempo per iscriversi fino a lunedì 28 agosto.