carlott_1607

BUON QUARTO POSTO PER CARLOTTA FEDELI IN GARA 1 CHE AL MUGELLO SI CONFERMA PROTAGONISTA NELLA SEAT LEON CUP

Dopo l’indimenticabile weekend di Vallelunga, tre settimane fa, culminato con la prima vittoria stagionale nonché un eccellente secondo posto, Carlotta Fedeli ha proseguito il suo momento positivo anche al Mugello. Sui saliscendi del tracciato toscano, sede del quarto doppio appuntamento stagionale della Seat Leon Cup Italia, la veloce portacolori della Pit Lane Competizioni ha conquistato un importante quarto piazzamento in Gara 1 che ne conferma il suo ottimo stato di forma.

Un podio sfiorato per la giovane romana, che nelle qualifiche aveva fatto segnare il sesto tempo che era valso la terza fila nella griglia di partenza, pur non avendo “indovinato” il suo giro buono. Al via Carlotta non è tuttavia partita benissimo e si è ritrovata settima. A quel punto è però riuscita a tenere un passo regolare che le ha permesso di risalire la china in modo costante.

Sul veloce e tecnico tracciato del Mugello, la Fedeli è stata brava a sfruttare alcuni errori altrui per recuperare il terreno perduto ed ha poi tratto beneficio dalla possibilità di sostituire due gomme nel pit stop, regola introdotta in questa occasione da Yokohama.

La sua rimonta si è conclusa appunto in quarta posizione, ad un passo dal podio, ma con un importante “fatturato” di punti pesanti per la classifica generale del monomarca riservato alle potenti vetture della casa iberica.

“E’ andata tutto sommato bene, – ha spiegato Carlotta Fedeli dopo la gara – anche se all’inizio non sono riuscita a rendere al meglio. Poi ho tenuto una condotta regolare e tutto è andato per il meglio. Il quarto posto è un buon risultato in ottica campionato, perché porta ancora punti nel carniere”.

La Fedeli ha la possibilità di rifarsi già domani, quando partirà dalla quinta posizione in Gara 2 e punterà quindi a conquistare un altro podio stagionale per confermarsi tra i protagonisti di questa stagione.

Diretta Tv su Sportitalia per Gara 2, sempre della durata di 48 minuti più un giro, con il semaforo verde alle ore 15.10.