Andrea_1901

Minardi Management – Benvenuto ad Andrea Kimi Antonelli

La Minardi Management è lieta di dare il benvenuto al giovanissimo pilota bolognese Andrea Kimi Antonelli, classe 2006, che entra ufficialmente a far parte della grande famiglia Minardi.

Nonostante la giovanissima età, Andrea Kimi può contare su una notevole esperienza nel mondo del karting e un palmares di tutto rispetto, arricchito quest’anno col podio a Lonato nella 45esima edizione del Trofeo delle Industrie, uno degli appuntamenti di maggiore levatura internazionale risultando anche il migliore degli italiani al via.

A partire da questa stagione Andrea Kimi Antonelli vestirà i colori ufficiali della Tony Kart e sarà impegnato nella categoria 60 Mini della WSK, Campionato Italiano ACI e nei trofei più importanti a livelli internazionale col nuovissimo telaio Neos, punta di diamante della Tony Kart per la categoria.

Insieme alla Factory pluri-iridata che ha saputo lanciare nomi del calibro di Sebastian Vettel, Jan Magnussen, Lucas Di Grassi, Fabrizio Giovanardi e Jarno Trulli, Andrea Kimi Antonelli è pronto a scalare uno per uno tutti i gradini della piramide del motorsport internazionale

“Nel 2014 ho visto per la prima volta in azione Andrea Kimi Antonelli durante il corso Federale e ne sono rimasto entusiasta. I risultati di questi due anni sono la conferma del valore tecnico di questo ragazzino di appena 10 anni e come Minardi Management siamo fieri di poter collaborare insieme“ commentano Giovanni Minardi, fondatore della società manageriale con sede a faenza, e il socio Alberto Tonti

“E’ un onore correre coi colore della Tony Kart e sotto la supervisione della Minardi Management. Si tratta di un’occasione che si presenta solamente una volta e darò il meglio di me facendo tesoro dell’esperienza acquisita nell’ultima stagione. Oggi (mercoledì) e giovedì proverò il nuovo telaio Neos sulla pista di Lonato in vista del primo appuntamento stagione di Adria il 29 gennaio valido per la WSK Champions Cup” commenta entusiasta Andrea Kimi Antonelli.

“Inizia una collaborazione con una famiglia che stimo molto. Quest’anno Andrea Kimi è chiamato ad una stagione intensa che vivrà il primo capitolo a fine mese sul tracciato di Adria, dopo i test di Lonato. Conoscendo bene l’ambiente del motor sport cercherò di non commettere i medesimi errori di molti genitori, lasciando che Andrea cammini con le sue gambe senza essere presente a troppe gare” commenta Marco Antonelli, fondatore dell’ Antonelli MotorSport.