Merli_1501

NUOVO PROPULSORE PER L’OSELLA FA 30 DI MERLI

Sono già iniziati i lavori in Casa Osella, per modificare la FA 30 di Christian Merli in vista dell’arrivo del nuovo propulsore.

Motore tre litri V8

“La mia monoposto deve essere totalmente modificata, soprattutto nel retrotreno, per accogliere un motore otto cilindri 3000 di cilindrata capace di maggior coppia e qualche cavallo in più. Ci auguriamo sia una mossa azzeccata. È mia intenzione ripetere il Campionato Europeo in Montagna ed essere allo start in qualche gara del tricolore. Ovviamente sostituire il propulsore, tra l’altro più pesante e con dimensioni diverse, comporta un grosso lavoro. Si rivedrà tutto a partire dall’assetto, aerodinamica, ripartizione dei pesi e rapporti al cambio. Insomma, si ricomincia daccapo ed ogni gara dovrà essere affrontata in modo diverso dallo scorso anno. L’importante è mantenere la tabella di marcia e mettere la sport in strada prima dell’inizio del campionato. Sarà determinante effettuare alcuni test considerando che la prima gara è in programma il 23 aprile in Austria”.

Titan Ice Kart

Christian racconta le novità, mentre osserva apprendisti piloti che girano con i kart sulla “sua” pista ghiacciata a Fiavè. Puro divertimento nello sfidare avversari, amici e piloti, guidando un kart sulla neve in sicurezza a tutta velocità. Non solo, ma la possibilità d’imparare a viaggiare in modo sicuro in inverno con i consigli del driver fiavetano. Tutto questo è Titan Ice Kart. Christian, soddisfazione certo, ma dietro c’è un gran lavoro di preparazione dell’impianto.

La pista su ghiaccio

“Avevo visto una pista simile preparata da Sandro “Pila” Giacomelli e Silvano Gentili. Nel 2013, grazie al Comune di Fiavè, abbiamo trovato il posto e ci siamo buttati nell’impresa. Sparare la neve, preparare la pista, bagnare ed augurarsi arrivi il gelo. Abbiamo nove kart più uno a due posti per insegnare come affrontare il tracciato o portare a spasso amici e fidanzate. È fantastico. S’organizzano competizioni con prove libere, qualifiche e gara. Tutti si divertono e ritornano. Arrivano piloti, campioni di moto o chi vuole provare semplicemente un’emozione. E quando si chiude verso le 23, Cinzia, Giuliano ed io, iniziamo il lavoro di sistemazione e ripristino del tracciato. Andiamo a letto tardi. Permettimi di ringraziare gli amici che ci danno una mano in cambio di qualche giro in pista”.

I complimenti di Romain Dumas, campione del mondo Endurance

Romain Dumas è il campione del mondo Endurance 2016 al volante della Porsche 919 Hybrid. Ha vinto per due volte la 24 Ore di Le Mans, nel 2010 e lo scorso anno, mentre ha dominato per ben quattro volte la 24 Ore del Nurburgring. Non solo, ma s’è imposto sia a Spa sia a Sebring. Driver polivalente che ama i rally, la Parigi – Dakar e le cronoscalate. Infatti ha vinto nel 2014 e nel 2016 la famosa salita americana Pikes Peak. In una lunga intervista rilasciata al settimanale Autosprint, dice tra l’altro: ”Le gare in salita per me sono magiche, perché ci sono trucchi che nessuno conosce. Avete grandi piloti in Italia: Faggioli e Merli sono autentici specialisti”.

Un grande elogio al campione trentino

“Un grande complimento espresso nei nostri confronti da un campione del mondo. Una soddisfazione enorme sia per la nostra specialità, sia per i piloti italiani. Sono emozionato per  queste parole”.

Il calendario CEM

23 aprile – Rechbergrennen (Austria), 7 maggio -38ª Rampa Internacional da Falperra (Portogallo), 14 maggio – 46ª Subida al Fito (Spagna), 4 giugno – Ecce Homo Sternberk (Repubblica Ceca), 11 giugno – ADAC Glasbachrennen (Germania), 2 luglio – 67ª Trento Bondone (Italia), 16 luglio – Limanowa (Polonia), 23 luglio – 34ª Dobsinsky Kopec (Slovacchia), 13 agosto – 57ª Course de Côte du Mont Dore (Francia), 20 agosto – 74ª Course de Côte de Saint Ursanne (Svizzera), 3 settembre – 23ª GHD Ilirska Bistrica (Slovenia), 17 settembre – 36ª Buzetski Dani (Croazia)