MARCHIORO_1512

POWER CAR TEAM CHIUDE L’ANNO A SPERLONGA

Due Peugeot 208 predisposte per la gara sul litorale pontino disegneranno l’atto finale di una stagione esaltante. Lo scorso fine settimana tre gare intense hanno portato a nuove soddisfazioni.

POWER CAR TEAM chiuderà, questo fine settimana, l’anno sportivo 2016 a Sperlonga, in provincia di Latina. Due, saranno le vetture predisposte dalla squadra, entrambe Peugeot 208, con le quali si andrà alla ricerca dell’ultima soddisfazione della stagione.

Una Peugeot 208 T16 R5 sarà in gara con Giovanni Gravante e Marco Lepore, in cerca di posizioni di rilievo, ed una 208 R2 è stata approntata per il toscano Eugenio Alfieri, in coppia con Montermini, al debutto con la millesei francese.

MARCHIORO ANCORA AL TOP SULLA TERRA DEL “PREALPI”

Lo scorso week-end, con svuotata la factory per ben 12 vetture impegnate in tre differenti competizioni, il miglior risultato è stato il quarto posto assoluto, primo di classe R5 al “Prealpi Master Show”, a Sernaglia della Battaglia (Treviso), quarto atto del Challenge Raceday Rally Terra. Marchioro/Marchetti, con la Peugeot 208 T16 R5 gommata Yokohama, pur con il pilota influenzato e febbricitante si è dato seguito ad una lunga serie di risultati di alto livello. Lo “scalatore” Christian Merli, affiancato da Pasqualini, su una 208 T16 ha firmato la 12^ posizione assoluta, risultato pregevole considerando la diversa estrazione sportiva del driver.

Quattro le Peugeot 207 S2000 schierate, tutte arrivate al traguardo, rispettivamente affidate a Tolfo/Bordin (28. assoluti) , Tolfo/Ometto (18. assoluti), Lamonato/Angeli (15. assoluti) e Basso/Rocchi (13. assoluti). Alla gara trevigiana vi erano pure Bardin/Pascale (quarti di classe) e Monte/Segato (secondi di classe) con le Renault Clio S1600 e Piva/Fenoli con una Peugeot 208 R2, decimi di classe.

Presenza di spessore anche in Francia, al circuito Paul Ricard per il Rally Circuit Le Castellet. La squadra era al via con due vetture: Leclerc/Savignoni, ottavi assoluti con una Peugeot 208 T16 R5 e con Villa/Guieu, decimi con la Peugeot 207 S2000.

FOTO: Marchioro in azione al “Prealpi” (foto Turchet)