DE BELLIS_0712

RICCARDO DE BELLIS SFIORA LA TOP TEN AL MONZA RALLY SHOW “HISTORIC”

Il pistard lucchese, Vincitore della Coppa Italia Gran Turismo 2016, è torna nel tempio della velocità italiana in occasione del Rally, che ha concluso all’undicesimo posto finale , al volante della Porsche 911 Carrera dei Fratelli Balletti, griffata Bardahl.

Riccardo De Bellis e DB Motorsport, freschi di titolo della Coppa Italia Gran Turismo, hanno chiuso la loro avventura 2016 nel circuito di Monza, lo scorso fine settimana, al Monza Rally Show.

Affiancato da Ronny Celli, De Bellis ha utilizzato una Porsche 911 Carrera SC interamente “firmata” Bardahl, preparata dai fratelli Balletti, per la parte “Historic” della kermesse brianzola, conclusa in undicesima posizione finale

Un risultato, pur di rilievo, contro avversari di rango, che non paga in pieno l’impegno,a vendo sofferto alcune punte di sfortuna durante tutto l’arco della gara. Le prime prove De Bellis e Celli le hanno corse con problemi ai freni anteriori che bloccavano, poi ha accusato ritardo per la rottura di un semiasse e forse per la troppa irruenza ha messo eccessivamente sotto stress il cambio e l’intera trasmissione della vettura di Stoccarda, tant’è che durante l’intera giornata di sabato non poteva più utilizzare la terza marcia. Il finale monzese è stato poi da dimenticare, con una “toccata” contro il muro dei box.

A parte le diverse disavventure, il portacolori della DB Motorsport ha comunque dato spettacolo senza troppo allontanarsi dai vertici assoluti, meritandosi spesso i complimenti del grande pubblico monzese.

“Ci siamo voluti fare un regalo di Natale – dice De Bellis – ma è stato un regalo un poco . . . sofferto”. A parte i problemi ai freni, per mia colpa ho spezzato un semiasse, poi sempre per troppa irruenza ho stressato il cambio, per cui la terza marcia, la più usata nelle chicane, era praticamente inutilizzabile già da sabato.

Sull’ultima prova ho anche battuto nel muro cemento dei box. Non ci siamo fatti mancare nulla! Comunque la mission che avevamo insieme a Bardahl Italia era quello di avere a Monza una storica importante con la loro oramai ufficiale nuova livrea, un obiettivo di immagine e comunicazione centrato in pieno.

Ringrazio Bardahl Italia, Mario e Carmelo Balletti con i loro meccanici e tutti gli amici vecchi e nuovi che ci hanno seguito nei tre giorni di gara. Adesso riposo, poi attività in moto per solidarietà in Africa e da gennaio si pensa al 2017.”

Nella foto: De Bellis in azione (Actualfoto)