riolo_0112

CST Sport alla ribalta del Monza Rally Show

La scuderia di Gioiosa Marea arriva da protagonista alla gara evento all’autodromo brianzolo dal 2 al 4 dicembre. Pollara-Princiotto esordiranno sulla Peugeot 208 T16. Tra le storiche in primo piano Riolo-Floris su Subaru Legacy

CST Sport si presenta con due equipaggi di punta al Monza Rally Show, la gara evento perfetto mix di agonismo e mondanità, che si svolgerà dal 2 al 4 dicembre sull’Autodromo Nazionale teatro del Gran Premio d’Italia di Formula 1.

Marco Pollara e Giuseppe Princiotto saranno per la prima volta sulla Peugeot 208 T16 in versione R5, vettura di categoria regina, che il Power Car Team ha affidato come riconoscimento dell’ottima stagione disputata al 19enne palermitano di Prizzi ed al navigatore messinese di Librizzi. Pilota e navigatore si sono messi bene in evidenza anche al recente Supercorso Federale, dopo aver vinto la Coppa R2 B nel Campionato Italiano Rally, serie tricolore dove si sono aggiudicati la Michelin R2 Rally Cup sfiorando il titolo di Campioni Italiani Rally Junior sfuggito per mezzo punto ed all’ultima gara, ora faranno il proprio esordio anche al Monza Rally Show.

Tra gli iscritti delle autostoriche spiccano i nomi di Totò Riolo ed Alessandro Floris su Subaru Legacy del Team Balletti. Il forte pilota palermitano di Cerda tre volte vincitore della Targa Florio, affiancato dall’esperto copilota toscano dell’Isola D’Elba, figurano tra le star abituali dell’evento monzese di fine stagione. L’equipaggio CST Sport parte nel ruolo di protagonista, ma anche in cerca di riscatto dalla mancata vittoria al Rally dell’Isola D’Elba, dove, dopo aver dominato in gara, un inconveniente meccanico lo ha privato della vittoria. Riolo proseguirà poi il suo programma sportivo con il Motor Show, sempre sulla 4×4 giapponese già regina del Mondiale rally.

Il Monster Energy Monza Rally Show prenderà il via venerdì 2 dicembre e gli equipaggi disputeranno 2 prove speciali. Nella giornata di sabato 3 saranno 5 i crono da disputare e 3 domenica 4 dicembre, nella giornata conclusiva, quando il traguardo finale sarà dopo l’atteso ed ambito Master Show, la spettacolare sfida ad eliminazione diretta sul rettilineo centrale dell’Autodromo lombardo, cui sono ammessi soltanto i migliori protagonisti del week end.