ogliari_2511

GIACOMO OGLIARI ED IL MONZA RALLY SHOW, UN BINOMIO INDISSOLUBILE

Anche quest’anno Ogliari sarà in gara al Monza Rally Show insieme a Marco Verdelli su Ford Fiesta R5. La prima volta di “Jack” a Monza fu nel 1985.

Nonostante non sia ancora stato pubblicato l’elenco iscritti del Monza Rally Show e quindi non si possano fare statistiche, un dato è certo: la presenza ufficiale di Giacomo Ogliari alla corsa dell’autodromo che si terrà dal prossimo 2 dicembre, segnerà una delle partecipazioni più fedeli alla corsa brianzola.

Il pilota varesino infatti, quest’anno gareggerà insieme a Marco Verdelli sulla Ford Fiesta R5 della lariana GCar Sport e andrà così a spegnere la sua ventesima candelina sulla torta del Rally di Monza. Risale al 1985 la prima apparizione di “Jack” sulle strade dell’autodromo (allora si correva anche nel parco della Villa Reale) e da allora fino ad oggi il suo legame con la gara brianzola è stato pressoché indissolubile: se si considera la pausa organizzativa della stessa manifestazione e un paio di edizioni saltate dal pilota, si può dire che Ogliari abbia sempre timbrato la sua presenza nella celebre gara dell’autodromo fin dall’anno della sua prima licenza sportiva.

“Ho iniziato a metà anni ’80 con una Opel Manta Gt/E e poi con una Renault 5 Gt Turbo ma dal 1987 ho sempre utilizzato vetture turbo a trazione integrale” racconta Ogliari.

Il forte driver classe 1964 ha infatti corso a Monza su Ford Sierra Cosworth, Lancia Delta 4Wd ed Evoluzione, Toyota Celica St 185 e Gt Four; con l’avvento delle World Rally Car ha alternato invece Subaru Impreza, Toyota Corolla e Peugeot 206 mentre dal 2013 si affida costantemente alla Ford Fiesta R5 (nel frattempo evoluta) della GCar Sport Racing di Giorgio Molinaro.

“Dopo il buon risultato allo Special Circuit sempre a Monza- continua Ogliari- conto di far bene seppure sembra che ci siano davvero tantissimi avversari in R5 alla kermesse di settimana prossima.”

Dopo aver ufficializzato la sua nuova scuderia, la Winnrer Rally Team, Ogliari si appresta dunque a vivere l’ennesima esperienza rallystica importante: al Rally Show sponsorizzato dalla Monster tornerà a sedersi al suo fianco il varesino Marco Verdelli che con lui ha corso l’ultimo “Monza” nel 2007.