alborghetti_2411

Il 2016 di MM Motorsport tra il trionfo in Coppa Italia e i successi nel TCR

La scuderia bergamasca porta al trionfo Emanuele Alborghetti e la Honda Civic nella Coppa Italia Turismo e conquista a Monza il primo successo nel TCR
Il 2016 è stato un anno da incorniciare per la MM Motorsport. La compagine di Lallio, al via in questa stagione con una Honda Civic TCR 2016 (al debutto in Italia) ed una SEAT Leon Cup Racer, ha bissato il titolo nella Coppa Italia Turismo con il patron Emanuele Alborghetti, che succede nell’albo d’oro ad Enrico Bettera, trionfatore nel 2015 sempre con la squadra bergamasca. Accanto al programma nella serie del Gruppo Peroni Race, la Civic TCR è stata impegnata anche in un programma di gare selezionate del Campionato Italiano Turismo, con Emanuele Alborghetti ed Aku Pellinen che si sono alternati al volante della media giapponese costruita dalla JAS Motorsport. Pellinen ha anche conquistato il primo successo in TCR per la MM Motorsport, cogliendo la vittoria nell’ultimo round del Campionato Italiano Turismo a Monza. Gli ottimi risultati conquistati in pista, inoltre, hanno portato la squadra di Lallio a stringere un’importante partnership tecnica con la Target Competition, che ha portato le vetture della MM Motorsport a competere nei più impegnativi campionati TCR d’Europa.

Il 2016 è stato un vero e proprio anno di svolta per la MM Motorsport. Dopo numerosi anni di fedeltà alle vetture del gruppo VW, questa stagione è approdata nelle officine di Lallio una nuovissima Honda Civic Type R TCR 2016, una vera e propria esclusiva in quanto è stata la prima media giapponese ad arrivare nel nostro paese nella versione più aggiornata. Portata al debutto in gara da Alborghetti nel round di Monza della Coppa Italia Turismo, la Civic TCR ha subito conquistato due vittorie di classe e due podi assoluti alla prima uscita stagionale. La grande competitività mostrata dalla Honda ha permesso ad Alborghetti di laurearsi Campione 2016 della Coppa Italia Turismo con un round di anticipo, firmando 6 vittorie di classe e altrettanti secondi posti assoluti.

Sempre nella serie promossa dal Gruppo Peroni Race, Luigi Bamonte ha continuato la sua crescita professionale, cogliendo il settimo posto finale nella classifica di campionato, grazie ai 14 podi di classe conquistati a bordo di una SEAT Leon Cup Racer.

Sia Alborghetti che Bamonte hanno poi fatto capolino anche nel Campionato Italiano Turismo con un programma selezionato di gare nella classe TCR. Il miglior risultato di stagione è arrivato però con il finlandese Aku Pellinen, andato a segno nel round finale del Campionato Italiano Turismo a Monza, che ha portato la MM Motorsport alla prima affermazione assoluta in un campionato TCR.

Grazie alla join-venture siglata con la Target Competition, la squadra di Lallio ha partecipato anche ad alcune gare dei campionati TCR tedesco e portoghese, prendendo parte ai round di Oschersleben, Braga e in quello di fine mese sul tracciato dell’Estoril che chiuderà il TCR Portogallo.

“E’ stata una stagione decisamente impegnativa ma che ha ripagato in pieno tutti i nostri sforzi. Essere presenti contemporaneamente in due campionati differenti e portare al debutto la Honda Civc TCR 2016 è stata una sfida ardua ma stimolante.” ha commentato il Team Manager della MM Motorsport Emanuele Alborghetti. “Siamo riusciti a ripeterci nel Coppa Italia, conquistando numerosi podi assoluti, e ci siamo fatti valere anche nel TCR, portando a casa anche una vittoria. Questi nostri risultati e la joint venture siglata con la Target Competition, ci fanno ben sperare per la prossima stagione, che sarà sicuramente targata TCR. La Honda si è dimostrata una gran macchina e il supporto fornitoci dalla JAS è stato ineccepibile, vogliamo ripartire da qui per mettere le basi per un grande 2017.”