SPERLONGA_1711

ISCRIZIONI APERTE DA OGGI ALL’8^ RONDE DI SPERLONGA

Il classico appuntamento pre-natalizio del 17/18 dicembre, entra oggi nella fase decisiva, proponendo il format del recente passato, con confermati i quattro i passaggi sulla classica “piesse” della Magliana.

Riconfermato il deciso coinvolgimento delle città di Gaeta, per il riordinamento, e Itri, interessata al passaggio del trasferimento.

Dalla giornata odierna, sventola la bandiera di partenza per l’8^ edizione della Ronde di Sperlonga, prevista per il 17 e 18 dicembre. Non sarà la partenza, ovviamente, della gara, ma l’avvio del suo momento decisivo, l’apertura delle iscrizioni, periodo che andrà ad allungarsi sino al 12 dicembre.

Sperlonga Racing, che ha lavorato da tempo per allestire l’evento, vera e propria festa di Natale del mondo rallistico nazionale, oltre che uno degli eventi di corse su strada più apprezzati nel centro-sud Italia, conferma il format del recente passato, con la stessa prova speciale da correre quattro volte, l’entusiasmante percorso offerto da “La Magliana” e la logistica confermata con il passaggio da Gaeta ed Itri, stando a confermare un evento che si corre anche “per il territorio”, dando ad esso immagine oltre che ricaduta economica.

LE QUATTRO ENTUSIASMANTI SFIDE SU “LA MAGLIANA”

Teatro delle sfide sarà dunque la oramai celebre “La Magliana”, lunga 9,500 chilometri, una “piesse” dal passato importante, teatro di grandi sfide al rally di Pico-Sperlonga, un caposaldo del rallismo del centro Italia. Un nastro di asfalto che parte da Sperlonga, molto tecnico, con la seconda parte dell’impegno caratterizzata da una salita che presenta una serie di spettacolari tornanti. Una prova che regala decisamente sensazioni forti. Come da regolamento per questo particolare tipo di manifestazioni, verrà percorsa per quattro volte, alternandola a riordinamenti e Parchi di Assistenza.
LA LOGISTICA CONFERMA GAETA ED ITRI COME CENTRI NEVRALGICI DEL PERCORSO E DEL PROGRAMMA DI GARA

Anche per l’edizione duemilasedici verrà proposto il riordinamento a Gaeta, nella zona che guarda il mare, proseguendo così nell’idea di vedere la gara come importante veicolo per l’immagine dei luoghi che attraversa. Vi sarà un ampio coinvolgimento con la città, con iniziative collaterali che sono in fase di realizzazione ed anche la città di Itri sarà coinvolta dall’evento, con il passaggio del trasferimento della carovana di concorrenti, a conferma dello status di “ambasciatore” del territorio pontino per mezzo dello sport.

LA GARA E’ ANCHE “SOCIAL”

Seguendo l’evoluzione mediatica e del web partecipativo, anche la Ronde di Sperlonga ha sempre tenuta assai attiva la propria identity su Facebook, nell’ottica di creare relazione ed interazione con sportivi, amici ed estimatori, per condividere la passione per le corse, soprattutto per il Rally di Sperlonga. La pagina Facebook è una vera e propria “board” di informazioni e di scambio opinioni.

All’attività “social” viene ovviamente affiancata quella del sito web ufficiale dell’evento che, a conferma della vitalità organizzativa, è stato riconosciuto decisamente “friendly” dai visitatori.

IL PROGRAMMA DI GARA

Apertura iscrizioni 17 novembre 2016 08:30

Chiusura iscrizioni 12 dicembre 2016 18:00

Distribuzione road book Hotel Aurora, Sperlonga (LT) 17 dicembre 2016 dalle 08:30 alle 12:30

Targhe e numeri di gara Hotel Aurora, Sperlonga (LT) 17 dicembre 2016 dalle 08:30 alle 12:30

Verifiche sportive ante gara Hotel Aurora, Sperlonga (LT) 17 dicembre 2016 dalle 08:30 alle 12:30

Verifiche tecniche ante gara Piazza Fontana, Sperlonga (LT) 17 dicembre 2016 dalle 09:00 alle 13:00

Pubblic. Elenco vetture e conc/cond ammessi Hotel Aurora, Sperlonga (LT) 17 dicembre 2016 13:30

Parco Partenza Parcheggio Santa Laura, Sperlonga (LT) 17 dicembre 2016 dalle 17:15 alle 18:15

Ricognizioni con vetture di serie 17 dicembre 2016 dalle 14:00 alle 17:00

Partenza Piazza Fontana, Sperlonga (LT) (in ordine inverso) 17 dicembre 2016 19:30

Arrivo Piazza Fontana, Sperlonga (LT) 18 dicembre 2016 18:30

Premiazione Piazza Fontana, Sperlonga (LT) 18 dicembre 2016 sulla pedana d’arrivo

Lo scorso anno, con il record di iscritti arrivato a quota 103 equipaggi, il successo andò al siciliano Alfonso Di Benedetto, in coppia con Abatecola, su una Peugeot 207 S2000.

FOTO ALLEGATA: IL MOLISANO GIUSEPPE TESTA, OGGI CAMPIONE D’ITALIA JUNIOR, CHE CORSE L’EDIZIONE 2015 (foto L. D’Angelo)