IMG_271_1511

RIEVOCAZIONE STORICA RALLY ACI VARESE, UNA GARA CHE APPASSIONA!

Gli innamorati dell’automobilismo sportivo non possono perdersi l’appuntamento del prossimo weekend quando in provincia di Varese sfileranno tra le più belle vetture da rally di sempre. Nomi di spicco dell’automobilismo classico si sono dati appuntamento tra Busto Arsizio e le valli varesine tra sabato 19 e domenica 20 novembre.

Sebbene manchino ancora alcune ore per poter inviare le iscrizioni al comitato organizzatore dell’Asd Laghi, la Rievocazione Storica del Rally Aci Varese-Insubria Historic ha già suscitato gli interessi di numerosi concorrenti tra i quali figurano i principali interpreti della regolarità nazionale e non solo.

All’interno delle circa 45 iscrizioni pervenute sino ad ora, ci sono quelle contenenti i nomi del campione uscente Maurizio Aiolfi, che come lo scorso anno si presenterà su una WV Golf Gti, di Giorgio Schon protagonista alla Parigi Pechino e qui con una Lancia Beta Montecarlo, il vincitore della prima edizione Marco Leva, su Lancia Fulvia, Carlo Pretti, primo al Raduno dei Laghi su R5 Alpine, Gianmario Fontanella, già vincitore –tra le altre- di una Coppa dei Tre Laghi e soprattutto il pluridecorato Gianmaria Aghem che è salito sui podi della regolarità di tutto il mondo: alla Rievocazione sarà presente con una Fulvia 1.6. Tra i partecipanti sarà presente anche Angelo Seneci, penna di spicco del giornalismo bresciano nonché grande appassionato di auto storiche. Non mancano piloti di estrazione rallystica come i locali Davide Sartoris, Valerio Gheller o Michele Colombo. Fari puntati addosso sicuramente li avrà l’Audi Quattro Gruppo B del 1984 qui schierata con Angelo Gobbi.

Solo regolarità a media- Inizialmente iscritta contemplando sia le specialità di regolarità classica che di regolarità a media, la Rievocazione è successivamente tornata sui suoi passi rimandando per un altro anno la presenza nel mondo della regolarità classica. “Forse i tempi non sono ancora maturi per poter organizzare all’interno dello stesso evento due discipline simili in apparenza ma diverse nella sostanza- spiega patron Sabella. Abbiamo preferito agire con saggezza dedicandoci solo alla regolarità a media e tutelando chi ci ha dato fiducia negli scorsi anni.”

Le iscrizioni sono state prorogate fino al 17 novembre.

Percorso- La 3° Rievocazione Storica Rally Aci Varese, come da sua ispirazione, ripercorrerà tratti che hanno reso celebre il motorismo locale in tutta l’Italia. Dopo la partenza da piazza San Giovanni centro pulsante di Busto Arsizio- città nella quale aveva sede la Junior Jolly, scuderia di riferimento negli anni ’80- alle ore 12.50 di sabato 11 novembre, le vetture affronteranno ben dodici prove a media tra le quali una disegnata ad hoc nell’area industriale della stessa città, la Castigliane Olona che passerà dalla goccia di Medioevo della provincia di Varese, la casale Litta, il Cuvignone, il Sette Termini, la Brusimpiano e la Valganna. Dopo la cena di sabato presso il ristorante Gigliola, in località Casere di Laveno, l’arrivo di tappa1 sarà timbrato a Cunardo mentre il ritorno a Busto Arsizio è previsto per la giornata di domenica dopo le P.M. del Cuvignone, del Sette Termini e della Città di Busto: dapprima si terrà la cerimonia di arrivo alle ore 11.39 e successivamente le premiazioni al Ristorante Capri (ore 15.00) a seguito del pranzo conclusivo.

La gara premierà anche il memorial Alfredo Ghittoni ed Antonio Parini.

Informazioni e dettagli su www.varesecorse.it .

Patrocini e sponsor-La 3° Rievocazione del Rally Aci Varese potrà vantare i patrocini della regione Lombardia, della Provincia di Varese, della Camera di Commercio-Sport Commision e dell’Aci Varese.

Sponsor della gara saranno invece Magugliani, GM Autoriparazioni, Chiaravalli Group, Banca Generali, Salumificio Colombo ,Bar L’incontro di Vedano Olona, Vulcarapid Busto, Bar Sempre Pronto di Busto e Regolink.