autorlando_2510

CLASSIC ENDURANCE RACING, VICECAMPIONI NEL CLASSIC ENDURANCE RACING.

Maurizio Fratti e Andrea Cabianca, non hanno trovato il giusto feeling con il circuito di Imola e la loro 934 Porsche Jägermeister. Una qualifica che li vede il settima posizione ed una gara travagliata che porta ad un sesto risultato di classe non sufficiente per superare l’avversario della BMW che ad Imola conquista una 3° posizione di Classe. Si chiude così un ottimo campionato Classic Endurance Racing 2016. Cabianca: “Il nostro obiettivo era stare davanti alla BMW di Muelder, che nelle qualifiche è andato fortissimo pertanto il nostro svantaggio nella griglia di partenza era evidente, sono però partito molto bene e durante il mio stint ho portato la vettura davanti alla BMW e in prima posizione di gruppo 4, dietro alle 935. Dopo il cambio pilota, Maurizio alla Piratella si è insabbiato. Ci siamo accodati alla safety car ma avevamo oramai perso 2 giri e la BMW era imprendibile” Fratti: “L’intenzione era ripetere il risultato del 2015. Ci riproveremo nel 2017″.