2016-img_1710

DOPPIO PODIO DI BOSCO NELLA PROVA FINALE DELL’ITALIANO KARTING.

Il driver del Team Baby Race ha mostrato una grande prova carattere nell’ultimo atto del Campionato Italiano ACI Karting.

Il pilota del team Baby Race si presentava ai nastri di partenza dell’affollata 60 Mini con il chiaro obiettivo di riprendersi ciò che la cattiva sorte gli aveva tolto nelle ultime gare, ponendosi come obiettivo primario il primo podio stagionale. Più determinato che mai, il pilota nativo di Nizza aveva optato per una due giorni di prove, nella settimana antecedente l’evento, proprio al fine di preparare al meglio la gara insieme al suo meccanico Christian Fossati e al Team Manager Roberto Toninelli, quest’ultimo a lui molto utile per apprendere al meglio i segreti di uno degli impianti più tecnici del panorama kartistico italiano. Questa strategia ha infatti pagato sin dalle prove libere, archiviate con il miglior tempo di gruppo. Il trend positivo è poi proseguito nelle prove ufficiali e nella prima Heat, chiuse entrambe in seconda posizione di un soffio dietro al leader. Partito in Gara 1 dalla quarta piazza, il pilota dodicenne del team bresciano si è messo subito in luce portando a casa la terza posizione e dunque primo podio del weekend. Il risultato veniva poi da lui replicato anche nella manche finale nella quale, complice l’inversione della griglia, Bosco scattava sesto dovendosi dunque prodigare in numerosi spettacolari sorpassi per conquistare il primo stra-meritato podio di una stagione 2016 che lo ha visto crescere molto di gara in gara.

Luca Bosco: “Finalmente ce l’abbiamo fatta. Era tanto che aspettavo questo momento, specie dopo l’ultimo periodo difficile passato. Con questo doppio podio abbiamo dimostrato che la velocità non ci manca e che, quando non accadono episodi sfortunati, possiamo dire sempre la nostra. Ci tengo a ringraziare tutto il team Baby Race che mi mette sempre a disposizione materiale impeccabile. Questo incredibile risultato è sicuramente un grande boost per il mio umore, soprattutto ad una settimana dal Mondiale ROK di Lonato che rappresenta la gara più importante della stagione”.

Forte dell’ottava posizione conquistata in classifica finale del Campionato Italiano Karting, grazie ai due terzi posti nella classifica generale, Bosco affronterà dunque con l’umore alle stelle il Mondiale ROK in programma questo fine settimana sul tracciato South Garda di Lonato (BS). A Luca Bosco dunque il compito di replicare il successo ottenuto da Baby Race nel 2014 con il forte pilota della 60 Mini Nicola Abrusci.