sc_isola_1710

​Un gran 2 Valli per la Squadra Corse Isola Vicentina

Gli equipaggi isolani protagonisti assoluti con “Pedro” e Beltrame che si aggiudicano il rally veronese su Lancia 037 e “Lucky” e Cazzaro secondi con la Delta per 9 decimi. Nel “Classic” Senna e Zaffani mancano la vittoria per 1 centesimo

Quella del 16 ottobre 2016 è una data che non verrà scordata dai soci della Squadra Corse Isola Vicentina che al termine di un avvincente Rally 2 Valli hanno festeggiato sia per i risultati in gara quanto nel Campionato Italiano.

L’avvincente epilogo della gara ha consegnato la vittoria a “Pedro” che firma il quarto successo stagionale nella Serie, affidandosi alla Lancia Rally 037 Gruppo B che ha condiviso per la prima volta con Luca Beltrame; una sfida col compagno di squadra “Lucky” giocata sul filo dei secondi con la rimonta nella seconda tappa e la zampata finale che ha visto prevalere il bresciano per soli nove decimi dopo dieci speciali tecniche, difficili ma molto divertenti. Al comando sin dalla speciale d’apertura, “Lucky” che ritrovava Luigi Cazzaro sul sedile di destra della Lancia Delta Integrale Gruppo A ha dapprima chiuso al comando la prima insidiosa tappa del sabato e poi, subita la rimonta del compagno di scuderia, ha attaccato a fondo ma per quei nove decimi di secondo non è riuscito ad entrare nell’albo d’oro della gara veronese; resta comunque la soddisfazione per la singola prestazione con la quale ha sancito la già acquisita vittoria del Campionato Italiano Rally Autostoriche del 4° Raggruppamento.

Gara positiva anche per l’equipaggio femminile Fiorenza Soave e Paola Ferrari, seconde di classe A2000 e diciannovesime assolute con la Fiat Ritmo 130 TC che le ha viste protagoniste nella massima serie nazionale dove hanno riconquistato il titolo.

Missione compiuta anche per Stefano Maestri ed Alessandro Sponda che portano la Lancia Fulvia HF Gruppo 4 alla vittoria di classe dopo una gara di alto livello nella quale hanno avuto la meglio sulla vettura gemella dei compagni di scuderia Alessandro Ferrari e Piero Comellato, secondi all’arrivo.

All’appello manca solo la Porsche 911 SC/RS di Maurizio Rossi e Riccardo Imerito i quali non sono partiti dopo una toccata nel corso dello shakedown.

Buoni risultati sono arrivati anche dal 2 Valli Classic gara di regolarità sport che andava a chiudere il Trofeo Tre Regioni 2016: Maurizio Senna e Lorena Zaffani si classificano al secondo posto assoluto con un solo centesimo di distacco dai vincitori correndo per la prima volta con un’Autobianchi A112 Elegant e per soli due punti non riescono ad aggiudicarsi l’ambìto Trofeo nel quale concludono secondi assoluti. Appena fuori dal podio, quarti, si classificano Mauro Argenti e Roberta Amorosa che hanno rispolverato la BMW 1206 e soddisfacente è anche il piazzamento di Diego e Fabio Coghi, buoni quinti assoluti con l’Opel Ascona 400 e nella top ten vi sono anche Enzo Scapin ed Ivan Morandi, noni con la Lancia Beta Montecarlo.

immagine fornita da Acisport Service

Ufficio Stampa Squadra Corse Isola Vicentina

Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com​