PANZANI_1010

Luca Panzani a caccia dello scudetto tricolore a Verona

Il pilota lucchese, affiancato da Sara Baldacci, dopo aver vinto con una gara di anticipo il Trofeo Renault Clio, questo fine settimana andrà alla ricerca del titolo tricolore “due ruote motrici” salendo per la prima volta a bordo della Renault Clio S1600 della lucchese MM Motorsport.

Luca Panzani e Sara Baldacci, alla ricerca dello scudetto. Sarà questo, uno dei leit motiv del prossimo week-end, al 34° Rally 2Valli di Verona, ultima prova del Campionato Italiano Rally, alla quale parteciperanno per cercare di aggiudicarsi il titolo tricolore riservato alle vetture a due ruote motrici.

Uno scudetto, il vessillo che vale una stagione, decisamente importante, per la coppia lucchese, (già vincitrice con una gara di anticipo del Trofeo Renault Clio , che gli ha assicurato il poter correre con Renault il Rallye Montecarlo mondiale a gennaio 2017), che può davvero dare un senso compiuto alla stagione sinora comunque esaltante.

La coppia portacolori della ART Motorsport sarà al via della gara scaligera con una vettura con la quale saranno al debutto, una Renault Clio S1600, nello specifico l’esemplare della squadra lucchese MM Motorsport. Delicata la situazione di classifica: essendo l’ultima prova in programma, sia Panzani-Baldacci che il rivale nella corsa al titolo Ferrarotti sono “obbligati” al successo, senza varianti di sorta. Per questo si é scelta una vettura affidabile, potente e competitiva come la Clio S1600 in luogo della consueta Clio R3T che per quanto competitiva, ancora non è allo step evolutivo per competere con le altre vetture di categoria.

Con la vettura millesei transalpina è stata organizzata un’intera giornata di test venerdì scorso in lucchesia, caratterizzata da un lavoro intenso a braccetto con il team, che ha soddisfatto l’equipaggio con sensazioni estremamente positive.

DICHIARAZIONE DI LUCA PANZANI: “Siamo arrivati alla resa dei conti. Ci aspetta un impegno che si dovrà gestire bene sia sotto l’aspetto tecnico e sotto quello psicologico. La gara di Verona l’abbiamo già disputata nelle due scorse edizioni, la conosciamo ma non si deve mai dare nulla per scontato. Siamo a giocarsela sino all’ultimo metro contro un avversario di grande valore come Ferrarotti che pure lui conosce bene la gara e soprattutto la vettura, con la quale ci corre da tempo mentre noi con la Clio S1600 saremo al debutto. Abbiamo però scelto noi di correre con questa vettura che ci può assicurare un buon grado di competitività. La squadra è molto motivata, la Scuderia ART Motorsport anche e ci ha dato sostegno, io Sara siamo pronti ad una sfida epica. Vada come vada, l’esito sarà comunque un premio a quello che abbiamo fatto durante l’anno. Un anno non facile sotto molti aspetti, al quale abbiamo saputo fronteggiare con i fatti. Che dico? Buona fortuna a noi!”.

Il 34° Rally 2Valli inizierà con la prova spettacolo “Torricelle” nella serata di venerdì 14 ottobre. Poi, le due tappe proseguiranno sabato e domenica per un totale di 82,56 km. di tratti cronometrati la prima tappa (venerdi e sabato) e 79,66 km. la seconda tappa, quindi 162,22 km totali di prove speciali. Arrivo finale domenica 16 ottobre dalle ore 17,00 in Piazza Bra, nel magnifico scenario offerto dalla celebre Arena.

Foto: Panzani e Baldacci in azione durante il test di venerdì 7 ottobre (foto di Davide Bonaventuri).