Massimiliano_0910

IMOLA INIZIO DI WEEKEND CON ALTI E BASSI PER IL TEAM MELATINI RACING

Se fosse possibile, bisognerebbe riavvolgere il nastro e ricominciare praticamente dall’inizio. Perché nonostante vari aspetti positivi, il weekend di Imola è cominciato con tante difficoltà per il team Melatini Racing.

Il sesto ed ultimo appuntamento della Clio Cup Italia, ha infatti riservato subito qualche imprevisto di troppo. Cominciando dal primo turno di qualifica di questa mattina, quando Alfredo De Matteo e Davide Nardilli hanno occupato nell’ordine la quarta e quinta posizione. Un risultato più che soddisfacente. Peccato tuttavia che il secondo dei due, quando mancavano ormai pochi minuti al termine della sessione, sia uscito violentemente nel tratto dopo la curva del Tamburello. Ingenti i danni alla sua vettura, che non gli hanno consentito di prendere parte alla Qualifica 2 e alla gara di questo pomeriggio. In pratica, “fine dei giochi” per il veloce e promettente pilota pugliese, che ha visto così sfumare anche la possibilità di lottare per il titolo Cookie.

Altro discorso va fatto per De Matteo, in Gara 1 autore di uno straordinario spunto al pronti-via che gli ha permesso di guadagnare subito due posizioni balzando secondo: un’illusione, perché dopo un paio di curve un contatto innescato dalla vettura di Fabio Francia (in seguito penalizzato dai commissari) lo ha mandato in testacoda facendolo scivolare sul fondo ed è in ottava posizione che il siciliano ha tagliato il traguardo.

Ancora una volta bene Massimiliano Ciocca, che sembrava potere impostare un buon ritmo alla sua gara, ma a sua volta coinvolto suo malgrado in un altro contatto e alla fine nono alla bandiera a scacchi.

Domani De Matteo e Ciocca prenderanno il via di Gara 2 dalla quarta fila. Il semaforo verde si accenderà alle ore 11, mentre Gara 3 è un programma alle 16.35. Entrambe le gare, ancora una volta, verranno trasmesse in “live web” sul sito internet www.renautsportitalia.it.