hill_0510

FIA HILLCLIMB MASTERS: 14 SQUADRE NAZIONALI IN LIZZA

Erano 12 nel 2014, saranno 14 il prossimo weekend: 14 federazioni hanno formato ciascuna una squadra nazionale di 4 piloti e 1 capitano per gli FIA Hillclimb Masters che si svolgeranno l’8 e il 9 ottobre prossimi a Šternberk (CZE) e le cui tre salite di domenica verranno trasmesse in diretta streaming.

Se c’è una disciplina di sport automobilistico individualista è proprio la cronoscalata, specialità che pone il pilota solo di fronte al cronometro e al suo destino. Per definizione, essendo solo al volante e sulla strada, il pilota di cronoscalata non potrà mai lamentarsi di essere stato ostacolato nel suo percorso da un altro concorrente o orientato male dal suo compagno di squadra!

Come qualsiasi altra cronoscalata, i Masters celebreranno l’abilità, la precisione, la concentrazione e la velocità massima dei migliori piloti in una classifica individuale per categoria.

La gara verrà tuttavia affiancata da un’altra competizione, meno comune: una gara per nazioni, che richiede una tattica di squadra, tra 4 piloti specificamente designati dalla loro ASN (Autorità Sportiva Nazionale) e guidati da un capitano. Si tratterà di essere veloci certo, ma soprattutto di guidare in modo preciso e regolare. Difatti, la classifica delle squadre nazionali si baserà su un indice di regolarità dei tempi ottenuti durante due manche di gara. Non prevarranno i tempi di una singola salita come per la classifica individuale, ma verranno prese in considerazione le differenze di ogni pilota tra le loro due migliori cronoscalate – e la squadra vincente sarà quella che avrà la minore differenza di tempo cumulato tra i primi 3 dei suoi 4 piloti. Un modo di porre su un piano di parità i paesi, quale che siano le vetture iscritte. Una nazione che non iscrive monoposto o vetture da sport mantiene quindi la probabilità di posizionarsi bene – a patto che i suoi piloti dimostrino costanza nelle loro performance.

In altre parole, le tre squadre che faranno il loro ingresso nella Coppa delle Nazioni rispetto all’edizione del 2014, vale a dire la Grecia, la Bulgaria e la Romania – che iscrivono solo vetture da turismo – avranno le stesse opportunità di brillare che l’Italia, che vinse nel 2014 con una formazione composta esclusivamente da monoposto e prototipi.

Le squadre nazionali iscritte sono:

- Austria (Capitano: W. Sauer): F. Madrian, K. Schagerl, “Tessitore”, C. Schweiger
- Belgio (Capitano: P. Bodart): D. Boemer, B. De Saedeleer; Y. Bodson; J. De Sutter
- Bulgaria (Capitano: L. Mechkov): L. Kamenov, H. Manolov, Y. Teliyski, S. Stoev
- Repubblica Ceca (Capitano: J. Koubek): M. Benes, D. Michl, J. Maly, T. Vavrinec
- Francia (Capitano: S. Tessier): S. Petit, C. Frantz, N. Werver, P. Schmitter
- Germania (Capitano: C. Schackmann): E. Pisano, M. Schutle, T. Ostermann, S. Montalto
- Grecia (Capitano: M. Xanthakos): P. Lioris, G. Kehagias, S. Vorgias, I. Plagos
- Italia (Capitano: F. Dalmeri): S. Faggioli, C. Merli, P. Macario, L. Peruggini
- Granducato di Lussemburgo (Capitano: N. Hartz): R. Braquet, N. Schilling, C. Valentiny, C. Marchione
- Polonia (Capitano: M. Süss): R. Stec, D. Borycki, R. Serafinowicz, M. Wrona
- Romania (Capitano: M. Stoean): P. Andronic, L. Radut, V. Botez, R. Szene
- Slovacchia (Capitano: D. Koblisek): J. Beres Jr, I. Drotar, T. Ondrej, P. Jurena
- Svizzera (Capitano: P. Falk): F. Bouduban, R. Nüssli, R. Schnellmann, F. Neff
- Regno Unito (Capitano: T. Wilson): D. Uren, D. Warwick, D. Warburton, C. Satchell

DIRETTA STREAMING DELLA GARA

Tutte e tre le manche degli FIA Hillclimb Masters verranno diffuse integralmente questa domenica 9 ottobre 2016 in diretta streaming, tramite il link seguente: https://goo.gl/LxiRZA. Non meno di 8 telecamere saranno posizionate lungo il percorso di 3,3 chilometri per seguire i 131 piloti in competizione e permetteranno inoltre al pubblico che non potrà recarsi sul posto di seguire l’evento in diretta!