Pietro_0510

Rush finale all’attacco per Peccenini nel VdeV

A Magny-Cours il pilota milanese affronta al massimo delle motivazioni il penultimo round del Challenge Monoplace sulla F.Renault 2.0 del team lombardo TS Corse. Tre le gare in programma fra venerdì e sabato: “Tappa decisiva del campionato, vogliamo punti pesanti in vista dell’Estoril”

Dopo l’emozionante tappa italiana al Mugello in settembre, Pietro Peccenini e il VdeV 2016 ritornano a calcare i palcoscenici di Francia a Magny-Cours, dove nel fine settimana del 9 ottobre si disputa il sesto e penultimo round della serie internazionale. Il pilota milanese classe 1973 ma “in pista” soltanto dal 2010 dà appuntamento sul tecnico circuito transalpino da leader del Trofeo Gentleman Driver del Challenge Monoplace, campionato dove ritroverà anche le spettacolari bagarre con i più giovani rookie che puntano a un futuro in F1. Con due prove rimaste in calendario, Magny-Cours avvia il rush finale del VdeV e il portacolori della scuderia lombarda TS Corse ha tutte le intenzioni di andare all’attacco dei più diretti rivali nelle tre gare da 20 minuti che affronterà sulla Formula Renault 2.0 del team diretto da Stefano Turchetto. Il weekend francese, che conterà al via ben 26 piloti, la maggior parte dei quali ottimi conoscitori del circuito di casa, sarà preceduto da un’ora di prove private al giovedì, poi Pietro sarà protagonista delle sfide da venerdì 7 ottobre, quando disputerà due prove libere, le qualifiche e subito gara-1 alle ore 18.35. Sabato 8 ottobre in programma le altre due corse del Challenge Monoplace: start di gara-2 alle 10.05 e start di gara-3 alle 13.40.

Peccenini commenta così alla vigilia: “Arriviamo da un settembre ricco di impegni al massimo delle motivazioni. Peccato che avremo soltanto un’ora di prove al giovedì, nella quale potremo fare un paio di stint con pneumatici usati e poi uno con i nuovi, però possiamo utilizzarla al meglio per ritrovare confidenza con un circuito dove in passato abbiamo anche colto risultati di rilievo, podio compreso. Abbiamo molto da lavorare, anche perché quest’anno la competitività del campionato è molto più elevata e a questo punto Magny-Cours, dove in particolare i numerosi francesi presenti si troveranno a loro agio, sarà una tappa decisiva. Noi siamo in ballo e andiamo per vincere nel Gentleman Driver e per l’assoluta vedremo, cerchiamo di giocarci la top-ten. Sarà fondamentale la qualifica perché il tracciato non permette sorpassi facili, sarà un bel banco di prova e speriamo di uscirne con punti pesanti per la classifica così da affrontare poi il gran finale all’Estoril con maggiore serenità”.

Foto allegate: Foto Marco Pieri

Calendario Challenge Monoplace VdeV: 20 mar. Barcellona (Spagna); 24 apr. Le Mans (Francia); 22 mag. Le Castellet (Francia); 3 lug. Alcaniz (Spagna); 11 sett. Mugello (Italia); 9 ott. Magny-Cours (Francia); 6 nov. Estoril (Portogallo).