Carboni-Durante (Drive Technology,Porsche 997Cup-GTCup #155) 

GIANLUCA CARBONI VINCE GARA 2 NEL CAMPIONATO ITALIANO GT

Bilancio assolutamente positivo per Gianluca Carboni nel weekend di Imola. Sia in termini di prestazioni che di risultati finali. Nel penultimo doppio appuntamento stagionale della Campionato Italiano Gran Turismo, il pilota viterbese della Drive Technology, assieme a Davide Durante ha centrato sulla Porsche 997 Cup un importante successo in Gara 2 nella classe GT Cup rifacendosi ampiamente dallo sfortunato ritiro di Gara 1.

Per lui ed il suo compagno di squadra si è trattato della seconda affermazione stagionale, dopo quella ottenuta in Gara 2 al Mugello lo scorso luglio, e del terzo podio complessivo (aggiungendo la seconda piazza di Vallelunga nella gara di casa).

Un weekend ricco di soddisfazioni dove solo la sfortuna ha negato al veloce driver laziale di centrare una doppietta di estremo valore. Gara 2 è stata l’apoteosi con una condotta di guida perfetta. Partito dalla pole position, Carboni ha effettuato il primo “stint” di guida lasciando sempre in prima posizione la vettura a Durante, che ha poi portato a termine la missione tagliando per primo il traguardo. E questo nonostante sia stato impossibile sostituire il mozzo, in conseguenza del problema avuto in Gara 1 il sabato, con la strategia di corsa impostata sulla prudenza.

Sabato poco fortunato. Gara 1, nonostante l’ottima prestazione sugli asfalti del tracciato del Santerno, si è chiusa a sei giri dal termine quando Carboni, in rimonta dalla quinta alla seconda posizione e proprio nelle fasi di sorpasso per agguantare la prima piazza, è stato costretto al ritiro a causa della rottura di un cuscinetto di una ruota.

L’attenzione, adesso, si sposta per il doppio round finale che si correrà ancora al Mugello a metà ottobre, con tanta voglia di far bene e di continuare la striscia positiva. In Toscana, in Gara 1, Gianluca Carboni dovrà scontare i 25” di penalità per effetto del successo di ieri ad Imola, ma viste le ottime prestazioni in pista, tutto potrà accadere.