RICALDONE_2309

IL 40° TROFEO MAREMMA APRE LE ISCRIZIONI

Da oggi, sino al 17 ottobre, l’evento organizzato dalla Maremma Corse 2.0 entra nella sua fase decisiva. E’ stato disegnato una gara di “vecchio stampo” utilizzando prove speciali storiche, conosciute in tutta Italia. Previsto anche il 1° Trofeo Maremma “Storico” e riproposta anche la “Parata”. In programma di nuovo la prova spettacolo di Follonica, già molto seguita lo scorso anno.

Da oggi iscrizioni aperte, al 40° Trofeo Maremma, in programma per il 22 e 23 ottobre, la sua collocazione classica.

Il periodo di accoglienza delle adesioni si allungherà sino a lunedì 17 ottobre, per questa gara la cui organizzazione dallo scorso anno è stata presa in carico da Maremma Corse 2.0, il giovane e dinamico sodalizio che ha previsto un percorso di crescita per arrivare a comunicare il territorio maremmano con lo sport ed i suoi attori. Per farlo è stato avviato un ampio argomento insieme ai Comuni di Follonica, Scarlino, Gavorrano, Massa Marittima e Montieri. Si lavorerà per far vedere le bellezze della Maremma, portando ad una ricaduta economica grazie al “turismo emozionale” quello che arriva con l’evento stesso, in un periodo destagionalizzato.

La gara sarà su due giorni, con un totale di nove Prove Speciali, tre delle quali da disputare il sabato e le restanti sei alla domenica. Verranno utilizzate strade già conosciute ed apprezzate dalla maggior parte dei rallisti, avendo quindi ritorno al passato con le “piesse” più esaltanti della Maremma, veri e propri luoghi “sacri” ai rallisti ed agli appassionati.

ECCO LE “STORICHE”

Due gare in una, un mix esaltante per palati fini. Al Trofeo maremma che raggiunge quest’anno il considerevole traguardo del quarantennale, proprio per festeggiare si raddoppia, proponendo anche il 1. Trofeo Maremma Storico con identico percorso del moderno. Un tributo allo sport, alla tradizione del rally maremmano ed un modo esclusivo di proporre un’altra faccia delle corse su strada, quella con le vetture che hanno fatto la storia dell’automobilismo. Inoltre è prevista la “Parata”, la passerella con auto moderne e storiche, senza classifica.

Verifiche amministrative e tecniche (sabato mattina), Parco Assistenza e Riordino Notturno saranno nella aree funzionali messe a disposizione dalla Marina di Scarlino, lo shakedown (il test con le vetture da gara) verrà allestito a Scarlino, su un tracciato di due chilometri, sabato all’ora di pranzo.

SEQUENZA DI GARA

Il programma di gara prevede la partenza sabato 22 ottobre alle 17.01 e l’arrivo domenica 23 alle 17.32, entrambe in Via Amorotti a Follonica, la classica location in centro città.

- PS 1-2” Gavorrano” di 8,600 Km. sabato 22 ottobre;
- PS 3 “Città di Follonica” (prova spettacolo) 2,500 Km. sabato 22 ottobre;
- PS 4,6,8 “Tatti” di 11,500 Km. domenica 23 ottobre;
- PS 5,7,9 “Montieri” di 11,600 Km. domenica 23 ottobre;

- Riordino 1 e 2 di sabato a Bagno di Gavorrano con festa del paese;
- Riordino 4 e 5 di domenica, rispettivamente a Valpiana e Montieri (inserito nella sagra paesana).

La gara misura in totale 456,700 chilometri, dei quali 89 di distanza competitiva, quasi il 20% del totale.

Il sito web di riferimento dell’evento: www.maremmacorse.com. contiene già tutte le informazioni necessarie per parteciparvi o assistervi.

FOTO: Matteo Ricaldone , spesso tra i protagonisti assoluti della gara.