nucita_2209

Sono 80 gli equipaggi iscritti alla 10^ edizione del Rally Event Città di Letojanni

Tutto è pronto per la decima edizione del Rally Event Città di Letojanni, manifestazione organizzata dalla scuderia New Turbomark, con il patrocinio dei comuni di Letojanni e Francavilla di Sicilia, che si disputerà sabato 24 e domenica 25 settembre lungo le strade delle colline che sovrastano la riviera jonica. La gara è valida per il Campionato regionale rally e per i trofei Renault e Peugeot.

Saranno ottanta gli equipaggi pronti a marcare cartellino di presenza. Con ben 4 vetture della classe R5 e 6 della Super 2000 al via, il parterre può dirsi ben nutrito e pronto ad offrire spettacolo agli spettatori che come di consueto si prevedono numerosi.

Con il numero uno sulle portiere, su una Ford Fiesta R5, sono pronti a recitare il ruolo di favoriti Giuseppe e Andrea Nucita. Sempre su Fiesta R5 ci saranno altri tre equipaggi pronti a rendere difficile la gara ai due fratelli di Santa Teresa di Riva: i locali Danilo Novelli e Maurzio Messina, il romano Fabio Angelucci che dividerà l’abitacolo con il milazzese Max Cambria e l’austriaco Rene Zweibrot, allenatore della squadra tedesca di discesa libera, che sarà al via con Eneo Giatti. Da non trascurare per il discorso successo, con vetture della classe Super 2000, Rizzo-Pittella, Caffoni-Grossi, Vintaloro Riggio e Mirabile Calderone.

Fulcro operativo della due giorni dedicata allo sport delle quattro ruote sarà la cittadina turistica di Letojanni che ospiterà le cerimonie di partenza e arrivo, i riordini, il parco assistenza e le verifiche sportive e tecniche.

Due le giornate di gara che prevedono nella serata di sabato 24, due passaggi sulla prova speciale di Francavilla di Sicilia, lunga ben 15 chilometri e domenica 25 invece tre tornate sulle prove di Scifi-Limina e Misserio. Proprio quest’ultima prova attribuirà il memorial Salvatore Conti che andrà all’equipaggio della riviera jonica che farà registrare i migliori riscontri cronometrici sui tre passaggi.

Nel ruolo di apripista è stato chiamato Giuseppe La Torre, vincitore della gara nel 2013 e nel 2014.

Più di cento gli ufficiali di gara, coordinati dal direttore di gara Alessandro Battaglia, che vigileranno sulla sicurezza lungo il percorso che complessivamente misura 288 chilometri dei quali ben 75 saranno cronometrati. Maggiori informazioni sulla manifestazione potranno aversi consultando il sito: www.rallyevent.it