vineis-01_2109

IL BIELLESE ANDREA VINEIS AL 4° RALLY DI ROMA CAPITALE

Gareggerà in coppia con il navigatore Alessio Rodi su di una Peugeot 208 R2B. La gara è il penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally

Continua l’avventura nel Campionato Italiano Rally del biellese Andrea Vineis.
Il pilota, che è di Mongrando, correrà in coppia con il navigatore ligure (è di Taggia) Alessio Rodi. La loro vettura, una Peugeot 208 R2B, ha le insegne della scuderia Cars For Fun e prenderà il via con il numero 16.
“Sono felice di tornare a Roma” ha commentato Vineis; “a causa dei miei impegni universitari non siamo riusciti a fare dei test pre-gara ma contiamo sull’ottimo supporto del nostro preparatore, Gliese Engineering e di ERTS – Hankook Competition, per trovare una buona soluzione di gara durante lo “shakedown” di venerdì”.
La gara fa parte del CIR solamente da due anni ma non ha certo bisogno di presentazioni: le prove speciali sono molto veloci, atipiche rispetto alle altre gare del campionato italiano. “Cercheremo di trovare un buon ritmo fin da subito e di bissare il buon risultato ottenuto in Friuli”
“Abbiamo avuto il piacere di partecipare a questo bellissimo evento anche l’anno scorso” aggiunge il navigatore. “Sono molto curioso di vedere le nuove prove speciali; come sempre sarà importantissimo affinare al meglio la stesura delle note e interpretare il meteo per una scelta di gomme ottimale. Come sappiamo nel CIR gli avversari non mancano ma siamo consapevoli di poter fare bene e ci impegneremo al massimo.”
Il 4° Rally di Roma Capitale, penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally 2016, prenderà il via venerdì 24 settembre con la nuova prova spettacolo “Euroma 2“, dove si sfideranno due concorrenti alla volta. Sabato 25 sono in programma nove prove speciali, altre cinque si correranno la domenica. In totale i concorrenti percorreranno un totale di 804,97 chilometri, di cui 151,75 di tratti cronometrati.
L’arrivo è previsto nel pomeriggio di domenica 26, sempre a Euroma 2.

Nella foto, la Peugeot 208 di Vineis-Rodi in gara.