stefano_2009

OCCHI PUNTATI SU STEFANO MELLA E FABRIZIO CORONA AL VIA DEL WRC MASTER ITALIA A ROMA

Emozione, spettacolo, adrenalina. Questi sono i tre ingredienti principali che fanno, da sempre, del pilota svizzero Stefano Mella un grande rallyman capace di farsi amare dal suo pubblico.

Nelle scorse settimane ha lanciato qualche rumors attraverso i social-network facendo capire un possibile ritorno al volante e subito gli appassionati hanno risposto positivamente a questa frecciatina.

Sarà il WRC Master Italia in programma per il 23 e 24 settembre, la gara uno contro uno, in una vera e propria arena come quella del Colosseo quadrato a rialzare il sipario e a puntare i riflettori sul pilota ticinese che ha immediatamente accettato l’invito di Max Rendina a partecipare all’evento che si inserisce nel programma del Rally Roma Capitale.
Stefano avrà un supporter e testimonial d’eccezione: Fabrizio Corona con cui ha avviato un importantissimo progetto partito lo scorso anno in occasione del Monza Rally Show.

“Fabrizio è una persona molto positiva e competitiva nel suo lavoro – ha detto Stefano Mella – Non lo conoscevo prima del Monza Rally Show. È un piacere e un onore poter lavorare insieme a lui sui miei obiettivi da raggiungere e lo voglio ringraziare per la fiducia che mi continua a dimostrare. Colgo l’occasione per ringraziare Perico e il suo Team che hanno iniziato a seguirmi in questa avventura già da qualche giorno e Gianfranco Santero (Santero Wines 958) che crede nella forza della P.A. Racing e nelle mie qualità”.
Da ormai vent’anni anni nel mondo delle competizioni di rally, in Svizzera e all’estero, ha ottenuto risultati da incorniciare con una crescita spiccata e a breve, dunque, gli occhi saranno puntati nuovamente su di lui e sulla Ford Fiesta WRC del Team P.A. Racing.

“Sono felice per Stefano e per me è un grande onore affidargli una mia rallycar – ha commentato il patron del team Alessandro Perico – Il suo seguito è qualcosa di straordinario così come la passione che lui ha nei confronti di questo sport e che ad ogni gara ha sempre saputo trasmettere a tutti”.

Non ci resta che far partire il conto alla rovescia attendendo così uno degli eventi motoristici tra i più attesi a livello nazionale.