Stefano_1809

ADRIA. PER FUSILLI E’ “QUESTIONE DI FEELING”

In Super Cup .. un tenace “SuperFuso” con due marce in meno bissa il quarto posto! Adria, 18 settembre. Una stagione intensa quella di Stefano Fusilli nel Trofeo Super Cup. Dopo l’ottimo esordio che lo ha visto subito a podio nel circuito di Misano, il pilota vicentino è alla continua ricerca del giusto feeling con la vettura. Feeling che sembra arrivare proprio al penultimo appuntamento stagionale nel circuito rodigino, grazie ad un lungo lavoro di squadra che è terminato solo all’alba del sabato. Le prime conferme iniziano ad arrivare nelle prove libere, quando Stefano registra un ottimo tempo cronometrico, abbassando di 3,2 secondi il crono su giro rispetto ai test effettuati proprio sul circuito di Adria lo scorso marzo. Le qualifiche non fanno che confermare la performance di Fusilli che finalmente esce dalla vettura a fine turno soddisfatto, riferendo di aver raggiunto un assetto che gli consente di gestire completamente la sua Opel Astra. Gara 1 scatta nella tarda mattinata di domenica sotto un inaspettato sole rovente, Fusilli parte dalla sedicesima posizione in griglia, casella che lascerà già dalla prima curva che lo vede sfilare tredicesimo. La gara è ricca di colpi di scena e bagarre dalle prime battute. Dopo uno scambio di posizioni con la Alfa 147 di Giulio Bellucci, si riporta 14esimo, ma “SuperFuso”, questo lo pseudonimo di Stefano, non perde la grinta e si migliora giro dopo giro; registrando il nuovo giro veloce addirittura un secondo più basso della qualifica. A pochi minuti dallo scadere del tempo regolamentare passa undicesimo e quarto di categoria, posizione che mantiene fino allo sventolare della bandiera a scacchi, nonostante un improvvisa rottura del cambio. Durante il break tra le due gare il cambio non viene sostituito a causa della mancanza di alcune parti, così si decide di prendere parte a Gara 2 senza la terza e la quarta marcia! Lo start ha visto il pilota vicentino partire sempre dalla sedicesima casella in griglia e nonostante un po di esitazione nelle prime tornate, Stefano ha poi ripreso un buon passo di gara ed è andato a recuperare le posizioni perse in partenza. Seppur penalizzato dal problema con il cambio, Fusilli ha confermato il risultato di Gara 1, concludendo undicesimo assoluto e quarto di categoria. Il prossimo appuntamento con la Super Cup è previsto sul circuito Enzo e Dino Ferrari di Imola nel weekend del’1 e 2 ottobre.