lvisintin_1409

LUCIANO VISINTIN [RALLYCROSS]: SCATTA DA BARCELLONA LA NUOVA SFIDA DI VISINTIN

Il pilota di Bassano del Grappa abbraccia il FIA World European Rallycross Championship, dal round catalano, in vista di un programma completo per il 2017.

Si chiama Luciano Visintin, è bassanese di adozione ed alle proprie spalle vanta una buona esperienza a livello Triveneto come pilota di rally.

Un amore, quello per l’automobilismo su strada, sbocciato nel lontano 1989 e condito negli anni successivi con varie partecipazioni spot durante le quali ha potuto togliersi, a cavallo del nuovo millennio, la soddisfazione di provare vetture di primo piano quali la Peugeot 404 MI 16 ex ufficiale, la Renault Mégane Maxi (primo in Triveneto nel 1999), la Toyota sia in versione Celica che Corolla nonché le più recenti Mitsubishi Lancer di gruppo N e Renault Clio Super 1600.

Avendo vissuto un periodo del rallysmo per certi versi indimenticabile il progressivo deteriorarsi dell’ambiente, specialmente per la riduzione costante della visibilità verso i mass media, ha spento in Visintin quella passione che lo aveva sin qui mosso.

Con il desiderio di dare maggiore lustro ai propri partners e con la determinazione nella ricerca di nuove ed ambiziose sfide per il pilota di Bassano del Grappa si è aperto un nuovo e sempre più emergente scenario internazionale: il FIA World European Rallycross Championship.

“Ho corso un bel po’ sulle gare di zona” – racconta Visintin – “ma ho sempre cercato di togliermi lo sfizio di provare vetture e situazioni particolari come quando nei primi anni novanta mi sono gettato nella mischia del Trofeo 500. Diciamo che potrei quasi dire di aver provato più vetture rispetto ai rally che ho disputato. Purtroppo, con il passare degli anni, l’appetibilità di questo sport verso i miei partners è calato drasticamente, complice la poca visibilità che questo ambiente riscuote nei media. Mi ero appassionato al mondo del rallycross già nel 2014 e ho visto sin da subito, in questa specialità, quella freschezza di immagine che cercavo da tempo. A Gennaio di quest’anno, mentre passeggiavo in montagna, ho deciso che dovevo provarci e così, dopo quasi un anno di duro lavoro, sono riuscito a trasformare in realtà l’esordio ufficiale.”

Penultimo atto della stagione 2016 il World RX of Barcelona si terrà questo fine settimana sul circuito della Catalunya, su di un percorso di poco più di un chilometro, suddiviso in una parte di asfalto pari al 60,4% ed il rimanente 39,6% su fondo sterrato.

La particolare regolamentazione del campionato europeo riservato alle vetture Super 1600, dove Visintin scenderà in campo per la prima volta al volante della Renault Clio del team Tedak, vede ai nastri di partenza tutti i migliori protagonisti della specialità a livello mondiale che si scontrano direttamente nelle medesime manche portando il livello agonistico al massimo.

“Sono davvero contento di iniziare questa avventura con il team Tedak” – sottolinea Visintin – “perchè conoscono bene questo campionato e, in ottica di un 2017 dove punteremo ad essere al via dell’intera serie, la loro esperienza sarà fondamentale. Non vedo l’ora di partire per Barcellona perchè sono rimasto impressionato dall’ambiente che circonda il rallycross al di fuori dell’Italia. Cercheremo di muovere i nostri primi passi assieme e di imparare quanto possibile.”