schiro_1209

Pole Position e podio per Niccolò Schirò al rientro nel Campionato Italiano GT

Non c’è voluto molto per riprendere confidenza con una vettura GT3. Niccolò Schirò ha infatti conquistato la pole position ed il secondo posto in gara-2 a Vallelunga, teatro del quinto appuntamento della stagione 2016 del Campionato Italiano Gran Turismo. Al debutto nella serie organizzata da ACI Sport, il lainatese è stato schierato da Easy Race al fianco di Ferdinando Geri, con cui aveva già condiviso l’abitacolo in occasione della prestigiosa 24 Ore di Spa-Francorchamps lo scorso luglio. Dopo aver ripreso confidenza con la Ferrari 488 GT3 nelle prove libere del venerdì, Niccolò si è subito imposto nella qualifica 2 andando a segnare la pole position in 1’32”866. Per Niccolò questa era anche la prima pole nella serie tricolore. In gara-1 sabato pomeriggio Schirò ha ereditato il volante da Geri al cambio pilota, rimontando sino all’undicesima posizione, ad un soffio dalla zona punti. Partito dalla pole position invece domenica, Niccolò ha abilmente condotto la corsa sino al cambio pilota, quando Geri ha portato la vettura al traguardo in seconda posizione, difendendosi dagli attacchi della Lamborghini ufficiale di Jeroen Mul.

Niccolò Schirò
“Sono molto contento di questo ritorno nella serie italiana. Dopo aver iniziato la stagione in LMP3 e corso nel Blancpain GT, sono riuscito alla prima apparizione nella serie tricolore a conquistare la pole position, mettendo a frutto l’esperienza maturata in questi campionati internazionali. Voglio ringraziare Ferdinando Geri ed Easy Race per questa fantastica opportunità, perché abbiamo dimostrato, con una vettura privata, di poter competere con delle case ufficiali. Il feeling con la Ferrari 488 è stato ottimo sin da subito, e certamente averla potuta portare al limite a Spa è stato un ottimo banco di prova per questa occasione”.