Medici_0809

DAVIDE MEDICI TORNA NEI RALLY CON LA FIESTA DELL’A-STYLE TEAM

Dopo un anno nel RallyCross, il driver reggiano ha scelto la struttura comasca per correre al Coppa Valtellina e all’Appennino Reggiano.

Davide Medici è tornato! Il forte pilota di Reggio Emilia ha deciso di rientrare nel mondo delle corse dopo un anno speso con successo e divertimento nell’ambito dei RallyCross.

Il nuovo programma su fondo asfaltato prevede la partecipazione al Rally Coppa Valtellina e all’Appennino Reggiano sulla Ford Fiesta dell’A-Style Team in versione Regional Rally Car.

Si tratta di un ritorno suggestivo visto che Davide Medici fu il primo pilota a gareggiare in un rally vero con una Fiesta del team lombardo (prima gara fu il Monza Rally Show 2011 dove debuttò Burkhart): nel 2012 infatti, A-Style Team schierò la nuova arrivata Fiesta -prima in Italia- nell’Irc Cup e nell’IRC rispettivamente con Medici Basso. Il debutto avvenne al Valli Piacentine dove Medici vinse regalando alla Fiesta Wrc il primo di una lunga serie di successi.

“Torno a quattro anni di distanza- racconta Medici- pianificando le gare con una motivazione precisa. Il Coppa Valtellina è la gara di casa del mio caro amico nonché navigatore Daniele “Lele” De Luis mentre l’Appennino è invece il rally che si correrà sulle mie strade. Siamo carichi e motivati e sappiamo, specie in Valtellina, che non sarà facile. Lì abbiamo molti amici e tifosi che ci sosterranno ma vedendo l’elenco iscritti si trova gente di valore assoluto come Rossetti o Perego e altri forti e assidui come Gianesini. Sarà un bel rally dove noi vogliamo fare il meglio possibile e per me il meglio equivale alla vittoria.”

Davide Medici e Daniele De Luis, che gareggeranno supportati dalla scuderia Movisport, sono dunque carichi per questa nuova avventura griffata A-Style Team: “con la squadra abbiamo un ottimo rapporto e sappiamo che ci forniranno una vettura al top; personalmente ho usato la Fiesta in versione Wrc e dovrò usare lo shake down per trovare i giusti automatismi che, stando fermo per un po’, vengono a mancare” ha detto Medici.

Il Coppa Valtellina partirà sabato sera e si concluderà il giorno seguente dopo otto prove speciali dislocate tra Albosaggia, Mello, Berbenno-Mossini e Castello-Carona.