Varini_0709

PER LA FINALE ITALIANA DELLA ROK CUP IL TEAM DRIVER AFFILA LE SUE ARMI.

Il team veneto pronto per una delle gare più importanti della stagione. Quattro piloti per puntare alla vittoria.
Come ogni stagione, dopo la pausa estiva, gli appuntamenti in pista si fanno sempre più importanti. Dopo infatti solo 15 giorni dall’ennesima sfida nella ROK Challenge, per il Team Driver di Devid De Luchi è già ora di tornare in pista sul tracciato dell’Adria Karting Raceway per la finale nazionale della ROK Cup Italy, organizzata e promossa dalla Vortex. Per questo importantissimo appuntamento stagionale il team di Asolo schiera quattro piloti divisi in due categorie: CarloAlrberto Varini, Davide Cordera e Szczurek Kacper nella e Simone Favaro nella Senior ROK.
Nella Junior ROK tutti e tre i piloti del team veneto puntano ad un risultato importante pur nella piena consapevolezza della grande competitività della categoria e del nutrito gruppo di avversari che li attendono in questa sfida di fine stagione. Per Cordera si tratta di un appuntamento molto importante per poter strappare la seconda piazza in campionato al rivale Guidetti. Per Varini e per il polacco Kacper (supportato tecnicamente dal team veneto) la tappa di Adria potrebbe coronare una stagione comunque ricca di soddisfazioni. Nella Senior ROK riflettori puntati su Favaro il quale, pur avendo saltato due appuntamenti potrebbe puntare a chiudere nella TOP 3 di campionato di categoria.
Devid De Luchi: ”Questo di Adria sarà un week end molto impegnativo ed importanti per il team e per i nostri piloti. La finale nazionale ROK è sicuramente una delle gare più importanti della stagione ed è preparativa della finale internazionale che affronteremo ad Ottobre a Lonato. Massimo impegno dunque da parte di tutti per portare a casa i risultati che sono alla nostra portata.”
Per seguire questo importante evento LIVE sarà sufficiente collegarsi con il sito www.youcrono.it, attraverso il sistema di LIVE Timing ufficiale.