lamboGubbio_1208

LA LAMBORGHINI HURACAN AL TROFEO FAGIOLI

Sarà il pilota friulano Gianni Di Fant a fare debuttare in una cronoscalata la gran turismo della Casa di Sant’Agata Bolognese
Quando una serie di circostanze si combina, scaturisce una soluzione che rende possibile la realizzazione di un progetto che, se al momento è fine a se stesso, non è eslcuso che in futuro possa trovare una continuità. Ed è così che il pilota friulano Gianni Di Fant si è accordaro con il team Antonelli Motorsport per portare al debutto in una cronoscalata una Lamborghini Huracan.

La cosa avverrà il 20 e 21 agosto 2016 al 51° Trofeo Luigi Fagioli in Umbria. Sarà una gara-test per verificare il potenziale in vista di una possibile partecipazione a tutto il campionato tricolore della montagna del 2017. La gran turismo della Casa di Sant’Agata Bolognese è accreditata di una potenza di 620 cavalli, vale a dire dieci in più della versione che esce dalla fabbrica.
Ma, rispetto all’auto che circola su strada, in questo caso stiamo parlando della versione Super Trofeo, la macchina pronta per correre che è dotata della sola trazione posteriore rispetto alla soluzione integrale. Quanto all’aspetto esteriore, è più che evidente la vocazione agonistica, decretata dall’ampia ala posteriore. Una messa a punto dell’assetto e la scelta di un pneumatico adeguato che sia in grado di assecondare tutta quella potenza in montagna fanno dunque parte del piano di sviluppo al quale sono chiamati gli uomini della Antonelli Motorsport di concerto con Gianni Di Fant.
Il friulano ha dalla sua una lunga frequentazione dell’ambiente del motorsport al volante di Ferrari e Porsche.