podioValli_0208

Dal 3 agosto iscrizioni a Rally delle Valli Cuneesi e Rally della Pietra

L’organizzatore Sport Rally Team replica la formula, con diverse novità. Iscrizioni aperte fino al 29 agosto.

Dal 3 al 29 agosto, tempo di iscrizioni per il 22° rally internazionale delle Valli Cuneesi e il 23° rally nazionale della Pietra di Bagnolo, di nuovo accorpati in un’unica data, nei giorni 1- 2 – 3 settembre, come già sperimentato con successo l’anno scorso. Nel solco del 2015, percorso analogo per le due gare (ridotto per il “Bagnolo”), organizzate dallo Sport Rally Team presieduto da Piero Capello.

“Valli Cuneesi” articolato su 8 prove speciali (Montoso, Montemale, Madonna del Colletto, Valmala, ognuna da ripetere), con 138 km di tratti cronometrati.
Rally della Pietra su 6 ps (le stesse, esclusa Valmala), con 80 km cronometrati.
Quartier generale a Dronero (Cn), con la cittadina di Bagnolo (Cn) comunque coinvolta. Ampio teatro di gara: le vallate occitane del Cuneese attorno al Monviso, Val Pellice, valli Infernotto e Po, fino alla Valle Gesso, transitando per Val Bronda, Saluzzese, le valli Varaita, Maira, Grana.
Partenza da piazza Manuel, Dronero, venerdì 2 settembre, intorno alle 17; a seguire le prime due prove, col fascino delle notturne. Il giorno dopo le restanti ps, con arrivi in pedana nel pomeriggio di sabato 3, prima il Bagnolo (intorno alle 16), poi il Valli Cuneesi (alle 19 circa). In programma, a contorno, un allegro insieme di eventi collaterali.

Il “Valli Cuneesi” Memorial Johnny Cornaglia è la finale dell’International Rally Cup Pirelli 2016, circuito quest’anno articolato su tre gare che a Dronero consacrerà i campioni della serie, assegnando il ricco montepremi in denaro, globalmente di oltre 200mila euro.
Novità di quest’anno, il Valli Cuneesi è contemporaneamente anche la finalissima 1a Zona (nord) della Coppa Italia Aci Sport, serie articolata su 5 eventi.

A Dronero la vittoria l’anno scorso era andata a Corrado Fontana e Nicola Arena con la Hyundai i20 Wrc del team HMI, che si erano anche “laureati” campioni assoluti Irc 2015.
Il contestuale Rally Nazionale della Pietra di Bagnolo era stato vinto dall’equipaggio Claudio Marenco-Arianna Ravano su Ford Fiesta R5.