Veglia_0108

E’ PODIO PER LORENZO VEGLIA A SPA: IL TORINESE SECONDO IN GARA 2 NELLA “PRO-AM”

Il pilota di Leini, protagonista di una prestazione aggressiva sulla Lamborghini Huracàn del team Antonelli Motorsport, si congeda dall’appuntamento belga con una seconda posizione di categoria nella sessione conclusiva.

E’ andato in archivio con i festeggiamenti sul podio, l’appuntamento “griffato” Lamborghini che ha interessato Lorenzo Veglia nel fine settimana. Il pilota di Leini, da alcuni anni al centro di ottime prestazioni in ambito internazionale, ha centrato la seconda posizione di categoria “PRO-AM” nella sessione di gara conclusiva della manche di Super Trofeo Lamborghini Europe, andata in scena sul tracciato di Spa-Francorchamp.

Una prestazione che ha visto il diciannovenne torinese ed il compagno di squadra Andrea Fontana recuperare posizioni a margine di una condotta conservativa nelle prove libere, caratterizzate da fondo bagnato e da una scelta di gomme non particolarmente congeniale alle caratteristiche di fondo nelle “qualifiche” di Gara 1, caratterizzata da una partenza in diciassettesima posizione ed una rimonta fino alla undicesima, risultato che ha garantito una quinta piazza di categoria nonostante un contatto subito che ha compromesso la convergenza della vettura.

Condizioni più favorevoli in Gara 2, dove la quarta posizione conquistata nelle prove di qualificazione è stata concretizzata con l’arrivo sotto la bandiera a scacchi da sesto classificato, secondo di categoria.

Un risultato che ha reso compartecipe il team Antonelli Motorsport, squadra che ha messo a disposizione la Lamborghini Huracàn al leinicese e che lascia intravedere rosee aspettative in vista del prossimo appuntamento in programma, a settembre sul tracciato nel Nurburgring.

“Una gara ricca di problematiche, dove le segnalazioni di vetture ferme nelle sessioni di prove libere non ci hanno consentito di testare al meglio la vettura – il commento di Lorenzo Veglia – alla resa dei conti portiamo a casa un podio che ci gratifica, una buona base di partenza su cui lavorare in vista degli appuntamenti autunnali”.

Nella foto FREE PRESS (concessa da Claudio Signori): Lorenzo Veglia a Spa.