team_2707

Un buon Circuito di Cremona per il Team Bassano

Soddisfacente l’esito della gara cremonese nella quale la scuderia quattro volte Campione d’Italia piazza tre equipaggi nella top-ten e festeggia la vittoria di Giacoppo e Grillone nella gara di regolarità sport!

In archivio per il Team Bassano anche la diciassettesima edizione del Circuito di Cremona, sesto appuntamento del CIR Auto Storiche e quinto del Trofeo A112 Abarth-Yokohama e della Michelin Cup. Buono l’esordio dei neo portacolori Ivan Fioravanti e Vincenzo Torricelli che dopo un’avvincente sfida tra Ford Escort RS si devono accontentare della seconda posizione di classe 4-2000 nel 3° Raggruppamento e della settima nell’assoluta alla loro prima partecipazione alla gara cremonese. Soddisfacente anche l’esito della prestazione di Nicola Patuzzo ed Alberto Martini con la Toyota Celica ST 165 Gruppo A con la quale aumentano l’intesa gara dopo gara e si piazzano subito dietro la Ford dei piemontesi nell’assoluta, e in seconda piazza di classe e di 4° Raggruppamento. Per Giulio Pedretti e Davide Rossi una buona gara con la Fiat 131 Abarth Gruppo 4 con la quale chiudono la top-ten e si piazzano in terza posizione di classe. All’arrivo anche la Peugeot 205 Rally Gruppo A di Sandro Simoni e Mauro Alioni i quali festeggiano la vittoria di classe.

Gara sfortunata per Nicola e Davide Benetton fermi sul primo tratto cronometrato per rottura del cambio della Fiat 127 Sport; fermi anzitempo anche Marco Morandi e Giacomo Carminati per problemi meccanici alla Lancia Fulvia HF, e Massimo Giudicelli con Nicolas Caberlon a causa di una toccata che ha messo fuori causa la Volkswagen Golf Gti.

Dodici gli equipaggi che erano impegnati nel Trofeo A112 Abarth-Yokohama: Maurizio Cochis e Milva Manganone, Enrico Canetti e Luca Lucini, Thierry Cheney e Andrea Piano, Cristiano De Rossi con Maurizio Palazzo, Giuseppe Cazziolato ed Emanuela Zago. Fabio Vezzola ed Anna Ferro, Giorgio Pesavento e Andrea Fiorin Marino e Matteo Labirinti. Ritirati Massimo Gallione e Luigi Cavagnetto, Lisa Meggiarin e Silvia Gallotti, Antonello Pinzoni e Roberto Sapgnoli.

Altre buone notizie, anzi ottime, sono arrivate dalla gara di regolarità sport che è stata vinta da Andrea Giacoppo e Daniela Grillone Tecioiu su Autobianchi A112 Abarth con la quale hanno firmato il terzo successo stagionale nel Trofeo Tre Regioni dopo quelli del Valsugana e del Dolomiti. Inoltre, il duo è arrivato a Cremona poche ore dopo aver preso parte alla Coppa d’Oro delle Dolomiti svoltasi a Cortina d’Ampezzo e alla quale hanno partecipato con la Mercedes 190 SL piazzandosi in decima posizione assoluta. Brevissimo il Circuito di Cremona per Pietro Iula e William Cocconcelli fermi nelle prime battute di gara per un problema elettrico alla Porsche 911 SC.

Nel prossimo fine settimana ancora un duplice impegno prima della trasferta a Lahti in Finlandia: venerdì e sabato si corre il 1° R.A.A.B. Historic a Castiglione dei Pepoli (BO); nel rally sono iscritte l’Opel Kadett Gt/e Gruppo 2 di Luca Cattilino e Mauro Grassi, la Fiat 131 Abarth Gruppo 4di Giulio Pedretti e Davide Rossi, la Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A di Nicola Randon e Martina Sponda e la Fiat 127 Sport Gruppo 2 di Nicola e Davide Benetton. A Luigi Rocchetto e Gianfranco Marconcini su Porsche 911 SC l’onere di difendere i colori del Team Bassano nella regolarità sport. Quattro i piloti che invece saranno impegnati alla Cronoscalata del Nevegàl: Salvatore Fazio Tirrozzo su Fiat 128 Sport, Marco Stella su Alfa Romeo Giulia GT, Ugo Tonello su Opel Ascona SR e, tra le auto moderne, Tobia Zarpellon all’esordio sulla Mini JCV Challenge.

immagine fornita da Acisport Service

Notizie e aggiornamenti al sito web www.teambassano.com

Ufficio Stampa Team Bassano

Andrea Zanovello – www.rallysmedia.com​