asnaghi_2107

AL CASENTINO ASNAGHI TRA LE CLIO E CESA TRA LE TWINGO DOMINANO NELLE SERIE IRC

Il fine settimana appena trascorso ha visto correre non solo le vetture ma anche le emozioni al 36° Rally Internazionale del Casentino, secondo round dell’International Rally Cup nei quali i Trofei Renault orbitano ormai per tradizione.

Nel Clio R3C IRC a dominare è stato il binomio della VS Corse formato da Marco Asnaghi e Maurizio Castelli, che si sono riscattati dopo il primo appuntamento del Taro in cui avevano accusato problemi di elettronica sulla loro vettura per l’intero corso del rally. I due, legati indissolubilmente ai trofei della Casa della Losanga da anni, hanno preceduto una delle coppie date inizialmente per favorite ossia quella composta da Michele Rovatti e Valentina Catone (DPD Group), attardata però nelle fasi iniziali della gara a causa di una foratura. Ritirati gli altri equipaggi durante lo scorrere delle nove “piesse” previste dalla manifestazione (Tosi – Del Barba, Caneschi – Ferrari e Bergo – Brusati).

Discorso diverso nel Twingo R2 IRC, con Massimo Cesa e Manuel Menegon a dettare il ritmo nella categoria riservata alle piccole e frizzanti vetture francesi. I due alfieri della BL Racing, grazie ad una serie di successi negli speciali nei pressi di Bibbiena, hanno riportato il loro primo successo stagionale del trofeo Renault. Dietro di loro hanno chiuso sul piazzamento d’onore Alessio Beneventi e Susanna Mazzetti (Team Katori), mentre a completare il podio è stato il duo della Meteco Corse composto da David Ciocca e Valentina Carmignano. Quarto posto per Andreoli-Parazzi.

Weekend da dimenticare per il Corri Con Clio N3, in cui nessuno dei cinque equipaggio iscritti è riusci a terminare la gara.

I Trofei Renault Rally riaccenderanno i motori il prossimo 27-28 agosto in occasione del Rally del Fiuli Venezia Giulia.