bordonaro_1507

SPLENDIDA SAN MARINO BAJA PER GLI EQUIPAGGI DEL POILLUCCI TEAM DI ROMA

Bordonaro-Bono conquistano la vittoria nel Suzuki Challenge e nel T2 mentre Luchini-Bosco chiudono quarti assoluti e terzi del Challenge e di T2

E’ un Antonio Poillucci, decisamente soddisfatto quello che commenta il risultato ottenuto dagli equipaggi della scuderia al 4° San Marino Baja, seconda prova del Campionato Italiano Cross Country Rally.
Nella gara, che si è corsa questo fine settimana a San Marino, Alfio Bordonaro e Marcello Bono, su Suzuki Nuova Grand Vitara 1.9 TD T2, chiudendo al secondo posto assoluto, hanno conquistato la vittoria nel Suzuki Challenge e nella categoria T2; mentre Andrea Luchini e Piero Bosco, nuovamente su Suzuki Nuova Grand Vitara 1.9 TD T2, hanno terminato la gara quarti assoluti, terzi di T2 e del Trofeo Suzuki.
“Volevamo fare bene e abbiamo centrato l’obbiettivo!” racconta il team manager; “anche perché dopo i problemi che ci avevano penalizzato a Pordenone, un “riscatto” ci voleva proprio. Bordonaro-Bono e Luchini-Bosco sono stati bravissimi e il team è stato come sempre all’altezza della situazione. Ottimo davvero il nuovo assetto, messo a punto dalla SDTech di Roberto Musi. L’avevamo già testato in Grecia, devo dire che ora il rendimento delle vetture è ottimale e molto performante!”.
Bordonaro-Bono hanno conquistato la vittoria di potenza, battagliando fino all’ultimo. “Una gara praticamente perfetta” spiega Poillucci “dove tutto ha funzionato a meraviglia!”.
Qualche problema, invece, per Luchini-Bosco, a causa di noie alla trasmissione che li hanno rallentati ma non hanno loro impedito di arrivare sul podio al termine. “Un peccato, perché la loro posizione era molto molto buona al termine del primo giorno di gara!”
Ora il team si ferma per la pausa estiva. Il Campionato Cross Country Rally riprenderà a settembre, con la Baja “Il Nido dell’Aquila”, che si correrà a Nocera Umbra, il 17 e 18 settembre 2016.