Antonio_1207

ANTONIO D’AMICO AL MUGELLO QUESTO WEEKEND NEL CAMPIONATO ITALIANO GRAN TURISMO

Solamente cinque punti separano Antonio D’Amico dalla leadership della classe Super GT Cup. Un distacco che il pilota romano è intenzionato a cancellare questo fine settimana al Mugello, sede del quarto dei sette doppi round del Campionato Italiano Gran Turismo.

Sul circuito toscano, D’Amico ci arriverà più determinato che mai, confermando l’equipaggio “top” che lo vede alternarsi al volante della Lamborghini Huracán Super Trofeo del team Raton Racing con il veloce ed esperto Adrian Zaugg.

In coppia con il sudafricano, D’Amico ha fino ad ora raccolto un secondo posto nel primo round di Monza, concedendo il bis anche a Imola. Ma all’appello manca sicuramente la prima affermazione. Una vittoria che il giovane romano e Zaugg hanno più volte meritato durante questa prima parte della stagione, ma che per una serie di circostanze ha tardato ad arrivare.

“L’appuntamento del Mugello segna il giro di boa della stagione, dopo una prima fase del campionato sicuramente positiva. A Misano, lo scorso mese, siamo stati protagonisti di un weekend a mio dire un po’ opaco, nonostante quel terzo posto conquistato in Gara 1. Adesso siamo intenzionati a riscattarci. Chiudere in testa al campionato prima della pausa di agosto, sarebbe per me e tutto il team la situazione ideale. Ci proveremo in Toscana, anche perché sabato non avremo penalità in tempo da scontare” – ha commentato D’Amico.

Proprio al Mugello, lo scorso anno, nella Seat Leon Cup, D’Amico era riuscito a salire sul podio centrando un terzo posto in Gara 1. Ma adesso si punta ovviamente a fare ancora meglio.

Un obiettivo che D’Amico inseguirà fin da venerdì, quando si svolgeranno le due sessioni di prove libere. Sabato mattina, a partire dalle ore 9, sarà invece il turno delle qualifiche, mentre la prima delle due gare della durata di 48 minuti più un giro da completare si disputerà alle 15.30. Domenica, alle 11.50, il verde di Gara 2, sempre con la diretta su AutoMotoTV, oltre che in streaming sul sito internet di ACI Sport, raggiungibile all’indirizzo www.acisportitalia.it.