Franco_0707

Provincia Granda Rally Club: Moscato Rally

Si è svolto, fra sabato 2 e domenica 3 luglio, il 15° Moscato Rally, con partenza ed arrivo a Santo Stefano Belbo (CN). Oltre 100 gli equipaggi al via della gara, fra cui cinque portacolori del Provincia Granda Rally Club, tutti giunti al traguardo.
Quarta posizione assoluta, vittoria di classe e primato in Gruppo A per Luca Arione ed Elena Cestari, su Peugeot 207 di Balbosca. Ottima prestazione per l’equipaggio langarolo che vince a mani basse la Classe S2000, miglior tempo in otto delle nove prove disputate, e lotta per il terzo gradino del podio fino all’ultima prova, andato a favore di Cantamessa-Bollito terzi con soli 4”2 di vantaggio nei loro confronti.
Quarta posizione di Classe N3 e 33° posto assoluto per Marco Franco, in coppia con Mauro Carlevero, su Renault Clio RS, al termine di una gara condotta in modo regolare e senza alcun errore.
Cinquantunesima posizione assoluta e undicesima di Classe N2 per Lucio Ramello, navigato da Francesco Nari, tornato dopo cinque anni a sedersi su una vettura da rally, in questo caso la Citroen Saxo del team Mattio Motor-Sport, vettura che ha condotto al termine dopo una gara condotta in modo regolare.
Settantunesima posizione assoluta e quinta di Classe A7 per il manager torinese Piero Bosco, navigato da Alessandro Scrigna, al terzo impegno stagionale con la sua Peugeot 309 GTI.
Buon terzo posto di Classe N1 e 67° assoluto per Osvaldo Borgogno, navigato dalla figlia Elisa, su Peugeot 106. Gradito ritorno fra le fila della scuderia per il pilota braidese, tornato recentemente alle gare dopo un passato agonistico di buon livello con l’A112 Abarth. A completare il gruppo famigliare Borgogno era presente, nel 2° Moscato Show Classic Car, Mauro, fratello d’Osvaldo, che ha affiancato il figlio Alex, alla guida della Fiat 500 per una prima presa di contatto con la vettura, in previsione del tanto atteso debutto nel mondo dei rally.