Mirabile_0707

52 gli iscritti al Rally di Caltanissetta in programma questo fine settimana

Equipaggi provenienti da tutta la Sicilia si scontreranno con gli agguerriti locali. Cerimonia di partenza in Piazza Garibaldi a ridosso della mezzanotte ed arrivo alle 11 del mattino dopo 64 km di prove speciali

Sono 52 gli iscritti al Rally di Caltanissetta, prova del Campionato Siciliano Regionale zona Sicilia e del Trofeo Rally Sicilia in programma questo fine settimana tra Caltanissetta ed il suo hinterland organizzato dalla Scuderia Caltanissetta Corse di Peppe Lombardo. Nell’elenco iscritti figurano i vincitori della passata edizione Maurizio Mirabile e Michele Calderone che si presenteranno allo Start del Caltanissetta ancora con la Skoda Fabia Super 2000. Presente l’esperto messinese Giuseppe Alioto che continuerà la corsa per il vertice della Categoria. Alioto infatti navigato da Alessandro Anastasi si presenta a Caltanissetta con la fida Renault Clio R3C con ambizioni di vertice, mentre in R3T i bagheresi Matteo Gagliano e Marco Busetta saranno della partita su Peugeot 207 per i colori della SGB Rally. Non possono mancare i beniamini di casa e plurivincitori del rally Roberto Lombardo che tornerà a dividere l’abitacolo della Renault Clio della factory nissena con Alessio Spiteri. Nonostante la vettura più modesta, Lombardo ha abituato i suoi sostenitori a gare spettacolari con una guida sempre a limite. I “Devils” nisseni dovranno vedersela con l’esperto driver di San Giovanni Gemini Nazareno Pellitteri navigato da Michele Lo Monaco su Clio RS. E poi ancora la folta schiera dei nisseni, da Fabrizio e Mattia Gioè su Renault Clio di Classe N3 al mussomelese Carmelo Lanzalaco sempre in coppia con Antonio Marchica. In gruppo A sarà spettacolo assicurato per il pubblico per i contendenti della Classe A6 che vede molti drivers locali da Giuseppe Nicoletti con Giuseppina Di Nolfo su Peugeot 106 Rally della CST Sport a Marco Pilato navigato dall’amico Marco Cusimano su Peugeot 106 Max e ancora Alessandro Fonti con Totò Giglio sulla Peuogeot 106 Kit griffata CST Sport. In Classe A5 il nisseno Davide Scarlata con Giancarlo Stellario su Peugeot 205 Rally, dovranno vedersela con i concittadini Salvatore Garzia e Daniele Cutaia su vettura gemella. Tra le storiche avranno ambizioni di vertice l’esperto Red Devil navigato come sempre da Giuseppe Spirio o ancora il terminato Gianfilippo Quintino che torna nelle strade nissene a dividere l’abitacolo della fida Alfa Romeo GT con Salvatore Vinciguerra. Il programma della competizione, diretta da Michele Vecchio, prevede lo Start un minuto dopo la mezzanotte, da Piazza Garibaldi, dove si concluderà pure la gara, alle 11 del mattino successivo, dopo 9 prove speciali per oltre 316 chilometri totali da percorrere, di cui quasi 64 di gara. Informazioni come sempre disponibili sul sito www.rallydicaltanissetta.it