Necchi_0407

PRIMO PODIO PER SOFIA NECCHI NELLA CHAMPIONKART.

Ad Adria la pilota del Team Driver Junior ottiene il primo podio della categoria “rookie”
Nella sesta tappa di Adria della Championkart by Parolin Racing Sofia Necchi ha confermato i suoi progressi ottenendo i suoi migliori risultati stagionali. Subito molto veloce sin dalle prove libere, la pilota milanese del team di Devid De Luchi si confermava in qualifica ottenendo il terzo tempo assoluto a meno di due decimi dal poleman Leonardo Fornaroli. Nella Pre Finale Sofia Necchi partiva molto bene, ma veniva sopravanza nel corso del primo giro da Cambrea scalando in quarta posizione. Da quel momento la giovane kartista rimaneva in scia al terzetto di testa chiudendo la manche in quarta posizione, dopo alcuni tentativi non riusciti di riconquistare la terza piazza. Nella Finale la pilota del Team Driver Junior scattava bene dalla quarta fila conquistando subito la terza piazza ma subendo un contatto nel corso del primo giro che la faceva scivolare in undicesima posizione. Malgrado il passo fosse simile a quello dei battistrada, Sofia si trovava la strada “sbarrata” dagli avversari conquistando la decima piazza assoluta, terza di categoria Rookie. Un risultato, quello della Finale, sicuramente inferiore al potenziale espresso nel week end, ma che pone oramai Sofia come una dei piloti più veloci del monomarca Parolin.
Sofia Necchi: “Sono molto contenta per il mio primo podio nella Rookie, ma avrei voluto lottare sino alla fine per il podio assoluto. Non nascondo la mia emozione nell’essere arrivata in così breve tempo ad ottimi livelli grazie all’aiuto di tutto il mio fantastico Team. Adesso voglio fare ancora meglio a Jesolo e soprattutto nella Finale Internazionale di Lignano.”
Sofia Necchi è attesa ora dalla pausa estiva e tornerà in azione alla Pista Azzurra di Jesolo (VE) in occasione dell’ultima prova della serie italiano promosso dal costruttore bassanese in programma nel week end del 17-18 Settembre 2016.
Per maggiori info consultate: www.sofianecchi.com.