Faggioli_0407

OTTAVA LAUREA PER SIMONE FAGGIOLI ALLA TRENTO BONDONE

L’università delle Salite: così Mauro Nesti definì la Trento Bondone, proprio per la particolarità del tracciato che, nei suoi 17 km, racchiude tutte le tipologie e difficoltà della specialità in un’unica lunga prova. Continuando questa efficace metafora Simone Faggioli, a bordo della sua Norma M20 FC motorizzata Zytek e gommata Pirelli, oggi si è laureato qui per l’ottava volta in carriera.
Un primato personale che ha voluto arricchire anche con un nuovo record del tracciato, concludendo la gara con il tempo di 9’07”66 ed abbassando il precedente record sempre da lui firmato lo scorso anno di quasi 3 secondi.
Secondo a 30” Christian Merli su Osella FA 30 EVO, terzo Michele Fattorini su Osella PA 2000.
Molto buona anche la prova del compagno di squadra Luca Ligato con Osella Pa 21 S gommata Pirelli. Il pilota calabrese al suo debutto in questa gara si è classificato sesto assoluto e primo di gruppo CN.
Un risultato importante quello di Faggioli al Bondone perché consolida la leadership nella classifica assoluta del CIVM e perché testimonia come i problemi tecnici di inizio stagione siano finalmente risolti.
Dopo il traguardo Faggioli non risparmia i sorrisi e racconta: “Sono alle stelle. Mai mi sarei aspettato questo tempo poiché i tratti con il nuovo asfalto erano scivolosi e supponevo avrebbero penalizzato il risultato finale.
La mia Norma e le gomme Pirelli si sono comportate benissimo fino alla fine e questo è il segnale che finalmente posso dimenticare i problemi di inizio stagione. Il risultato di oggi per me è importante non solo per la vittoria, ma anche per essere riuscito a rimanere al top per tutta questa lunga e faticosa gara. Il lavoro del team, di tutti i tecnici, e di sviluppo sui pneumatici ha avuto i suoi frutti ed ha confermato la bontà della strada intrapresa tutti insieme. Ai tanti tifosi e amici presenti, spero di essere riuscito a ricambiare la fiducia che non hanno mai smesso di riporre in me.”

Prossimo impegno per Faggioli il 9 e 10 luglio a Limanowa, in Polonia, per la settima prova del Campionato Europeo Montagna FIA.

(Si ringrazia l’autore della fotografia al quale riconosceremo i dovuti crediti se vorrà mettersi in contatto con l’Ufficio Stampa di Simone Faggioli – press@simonefaggioli.com)