clio-_2906

A MONZA È NUOVAMENTE SFIDA NELLA CLIO CUP ITALIA E NELLA CLIO CUP PRESS LEAGUE

Con i primi tre piloti, di tre differenti team, racchiusi in sole otto lunghezze e quattro vincitori nelle prime cinque gare della stagione, la Clio Cup Italia è pronta a tornare in pista questo fine settimana (1-3 luglio). Sarà il tracciato Monza ad ospitare il terzo dei sei appuntamenti di una stagione quantomai equilibrata ed incerta, caratterizzata da un continuo ricambio di protagonisti.

A presentarsi nelle vesti di leader assoluto ci sarà Cristian Ricciarini, l’unico ad essere fino ad ora andato a segno due volte, ottenendo una vittoria a Imola ed un successo a Misano. Il toscano della Essecorse, deve però guardarsi innanzitutto da Fabio Francia, quest’anno al suo debutto con il team Rangoni Corse nel monomarca che vede protagoniste le RS 1.6 turbo e subito primo sul circuito del Santerno. Il milanese, che attualmente paga solo due punti nei confronti del leader della classifica, sulla sua pista di casa punta al “sorpasso”. Ma sia lui che Ricciarini dovranno fare i conti “in primis” con Alfredo De Matteo, terzo in campionato a quota -8 e vittorioso con la Melatini Racing a Misano.

A Monza cercherà di riagganciare la vetta anche Michele Puccetti, compagno di squadra di Francia, che in Romagna ha messo tutti dietro in Gara 2. Tra i volti nuovi in cerca di una conferma c’è quello di Matteo Poloni, con la vettura schierata dalla Gear Works, mentre la stessa Melatini Racing farà esordire Gustavo Sandrucci (chiamato momentaneamente a prendere il posto di Nicholas Comito Viola), il quale raggiungerà tra le fila della squadra marchigiana anche i due “rookie” 2016 Davide Nardilli, autore di un terzo posto a Imola, e Massimiliano Ciocca.

In tema di novità, c’è il debutto del Certainty Racing Team, squadra olandese che si affiderà a Dillon Koster e Razvan Umbrarescu. Al completo la MC Motortecnica, al via con Massimiliano Danetti, Paolo Gnemmi e Lorenzo Vallarino. Sempre con la Essecorse confermati l’esperto Daniele Pasquali e Marco Fiore, mentre con la Rangoni Corse sono attesi anche Massimo Longhitano e Lorenzo Nicoli.

Riflettori puntati anche sui due giornalisti che partecipano alla Clio Cup Press League di Renault Italia, che vede al comando Emiliano Perucca Orfei (Automoto.it), ottimo quarto assoluto a Misano, e che fino ad ora ha visto protagonisti anche Giovanni Mancini (Elaborare), Paolo Pirovano (MotorPad TV) e Alberto Sabbatini (Autosprint). A Monza sarà il turno di Giovanni Lopes (Al Volante) e Francesco Pelizzari (Automobilismo e Evo), intenzionati a dare battaglia agli abituali protagonisti della serie.

Due le gare in programma domenica, entrambe della durata di 25’ e con la diretta streaming sul sito internet renaultsportitalia.it. La prima scatterà alle ore 10, mentre la seconda prenderà il via alle 15.10. Motori accesi fin da venerdì, con il primo turno di prove libere, mentre il secondo si svolgerà sabato mattina e precederà la sessione di qualifica da mezzora (semaforo verde in corsia box a partire dalle 16.55) che definirà il primo dei due schieramenti, mentre la seconda griglia verrà stabilita dal precedente ordine d’arrivo con l’inversione dei primi quattro.

Il campionato (top 5): 1. Cristian Ricciarini (Essecorse) 78; 2. Fabio Francia (Rangoni Corse) 76; 3. Alfredo De Matteo (Melatini Racing) 70; 4. Michele Puccetti (Rangoni Corse) 53; 5. Matteo Poloni (Gear Works) 38.