vettura_2806

LORENZO VEGLIA IN EVIDENZA AL “PAUL RICARD” NEL SUPER TROFEO EUROPE LAMBORGHINI

Il pilota di Leini protagonista nell’appuntamento monomarca nonostante la partenza dalle retrovie nella gara inaugurale. Molti, gli spunti positivi espressi sul tracciato di Le Castellet, dove il portacolori piemontese ha centrato la dodicesima e la nona piazza assoluta, portandosi in quarta posizione nella classifica di classe.

E’ stato un weekend dalla doppia faccia, quello che ha coinvolto Lorenzo Veglia sul circuito “Paul Ricard” di Le Castellet, in Francia, teatro dell’appuntamento valido per il Super Trofeo Europe Lamborghini “Blancpain”.

Al volante della Lamborghini Huracàn messa a disposizione dal team Antonelli Motorsport, il fuoriclasse leinicese ha dovuto ridimensionare le aspettative di Gara 1, a causa di una penalità inflitta in partenza e ad un traffico congestionato nel corso delle prove di qualificazione. Una situazione che, vista l’obbligata partenza dalla trentesima posizione, non ha privato il pilota diciannovenne di una condotta altamente performante, confermata da ripetuti riscontri cronometrici che lo hanno eletto tra i più veloci della manche inaugurale oltre ad assicurargli la dodicesima piazza finale.

Un fine settimana comunque positivo, quello di Lorenzo Veglia, condiviso al volante della Huracàn con il compagno di squadra Andrea Fontana ed archiviato in Gara 2 con una nona piazza finale. Un risultato soddisfacente che ha permesso al leinicese di recuperare quattro posizioni e di conquistare punti importanti in ottica “Pro-AM”, raggiungendo il quarto posto di categoria nella classifica provvisoria.

Lorenzo Veglia: “Viste le problematiche alle quali abbiamo dovuto sopperire, c’è di che essere soddisfatti. La variabile senz’altro più limitante è stata legata al non aver avuto la possibilità di esprimerci al meglio nelle fasi di qualifica, dove il traffico in pista ci ha negato riscontri importanti. Adesso guardiamo con ottimismo al prossimo impegno, sul tracciato di Spa-Francorchamps a fine luglio”.

Nella foto FREE PRESS (concessa da Claudio Signori): Lorenzo Veglia in gara a Le Castellet.

UFFICIO STAMPA – LORENZO VEGLIA