Honda_2706

In casa MM Motorsport è arrivata una Honda Civic TCR 2016

E’ arrivata una nuova creatura in casa MM Motorsport. La scuderia di Emanuele Alborghetti ha infatti appena dato il benvenuto ad una nuovissima Honda Civic TCR Step 2 in configurazione 2016, la stessa vettura che quest’anno ha già colto quattro vittorie nel TCR International Series, il ‘mondiale’ della categoria. Tanti e interessanti i progetti e i programmi legati alla nuova arrivata, grazie anche al vastissimo parco di campionati nazionali, regionali, internazionali, sprint ed endurance tra cui poter scegliere. La Honda TCR va ad affiancare la SEAT Leon Cup Racer già in possesso della squadra e con la quale la MM Motorsport è in testa alla classifica della Coppa Italia Turismo e ha partecipato al round di Misano del Campionato Italiano Turismo.

La Civic TCR, accreditata di un potenza superiore ai 330cv, ha già completato il suo primo shake down giovedi 23 giugno all’autodromo di Monza, quando sono stati il leader del Campionato Italiano Turismo Roberto Colciago e il leader della Coppia Italia Turismo Emanuele Alborghetti ad alternarsi al volante della media giapponese.

Grazie a questa sessione di test, la MM Motorsport ha potuto iniziare a conoscere la Civic TCR e al contempo prepararsi al quarto round della Coppa Italia Turismo del Gruppo Peroni Race, che si disputerà proprio sul tracciato lombardo il 3 luglio, data del debutto ufficiale in gara della Honda con i colori della MM Motorsport.

“Sono davvero molto soddisfatto di questa Civic TCR – ha dichiarato Alborghetti – E’ una vettura che ha già dimostrato il suo potenziale in ambito internazionale e ora che ho la possibilità di osservarla da vicino non posso che apprezzarne la qualità costruttiva e la cura dei dettagli che fanno di questa Honda una vera macchina da competizione. Il supporto della JAS Motorsport, inoltre, è una garanzia. Debutteremo in gara a Monza nella Coppa Italia e, nei nostri piani, c’è poi la tappa del Mugello del Campionato Italiano Turismo. L’arrivo di questa vettura ha suscitato molto interesse da parte di piloti e addetti ai lavori, sono fiducioso di poter porre quest’anno le basi per un interessante programma in ottica 2017.”