RPMotorspoort_2506

Sabato impegnativo per RP Motorsport a Le Castellet

Il team RP Motorsport ha affrontato un sabato impegnativo sul circuito di Le Castellet, che ospita il quarto appuntamento della stagione 2016 di Formula V8 3.5. Per la prima volta quest’anno, la squadra piacentina non è riuscita a concludere in zona punti con i suoi piloti Artur Janosz, al debutto, e Vitor Baptista. Il polacco ha concluso al 12esimo posto la sua prima corsa nel campionato, recuperando dopo un problema in partenza. Il brasiliano è stato purtroppo costretto al ritiro al 12esimo giro dopo il contatto con una vettura rivale, mostrando però prestazioni incoraggianti.

Artur Janosz (#21) – Q1 P14 1:51.118 – Gara 1 P12 +36.470

“In qualifica ho potuto effettuare un solo giro al massimo, ma purtroppo ho commesso un errore che mi ha fatto perdere qualche decimo. Alla partenza il sistema di anti-stallo era attivo, così ho dovuto nuovamente premere la frizione mentre gli altri piloti si sono allontanati. Nel corso del primo giro ho recuperato alcune posizioni, ma da quel momento ho avuto delle difficoltà. La vettura scivolava ed è stata una sfida impegnativa lottare contro i piloti che disponevano della configurazione a basso carico aerodinamico. Il consumo delle mie gomme non era eccessivo, ma ho progressivamente perso grip. Non è stata una gara semplice, ho dovuto lottare con la macchina, ma dopo questa prima esperienza so cosa aspettarmi da domani. Speriamo di poter migliorare ancora”.

Vitor Baptista (#22) – Q1 P9 1:50.145 – Gara 1 DNF

“In qualifica avevamo un buon ritmo, e ho potuto addirittura partire dalla settima posizione. Al via mi sono mosso bene, ma alla seconda curva è entrato in funzione il sistema di anti-stallo: ho perso tempo nel premere la frizione e inserire nuovamente le marce. Da quel momento ho pensato a tenere il mio ritmo. Ero veloce, ma ho trovato Pietro che con il suo set-up era più lento nelle curve. Ho tentato di superarlo ma purtroppo ci siamo toccati”.