baccani_1606

BACCANI E VENEROSI PRIMI IN CAMPIONATO

Non era sicuramente un pronostico scontato e, forse, neanche probabile, ma la coppia fiorentina esce dal week end di Misano con la leadership della classe GT3 dopo le sei gare già disputate.
Il week end di Misano comincia con le prove libere, nelle quali la Porsche n° 88 si piazza al quarto posto sia nella prima che nella seconda sessione. Nelle qualifiche copione simile ad Imola, dove Baccani rimane secondo sino a pochissimo dalla fine, sopravanzato all’ultimo giro dalla Lamborghini di Gagliardini/Postiglione e dalla Ferrari di Cheever/Leo.
In gara 1 i toscani scontavano l’handicap di tempo per il podio di Imola e Baccani riceveva la vettura in sesta posizione distanziato di circa sette secondi da una Ferrari, dopo una bella rimonta confermava la posizione scaricando l’handicap di tempo. La vittoria andava a Postiglione/Gagliardini davanti alla Ferrari di Leo/Cheever e all’Audi di Russo/Zonzini.
Gara 2 vedeva lo scatenarsi di un temporale prima della partenza e Baccani, su pista bagnata, dava il meglio di se stesso, sorpassando prima Cheever e poi Gagliardini nonché segnando il miglior tempo della classe Gt3 sino al momento del cambio con il compagno, a cui consegnava la vettura prima in virtù dell Handicap di Zonzini. Venerosi difendeva la posizione, ma era costretto a cedere il passo a Leo prima e Russo poi, finendo quindi terzo. Con questo risultato i fiorentini si presentano alla gara di casa del Mugello, primi in campionato.

Ale baccani
“Ci godiamo questo mese da primi in classifica, davanti ad equipaggi sicuramente più forti di noi, senza illusioni. Abbiamo avuto un po’ di fortuna e magari non manterremo a lungo la leadership, ma di sicuro proveremo a non mollarla facilmente. Con il team Ebimotors l’intesa è perfetta, tra me e Paolo pure e ci stiamo divertendo, direi che i presupposti per fare bene ci sono tutti,in più il Mugello è la mia pista preferita e giochiamo in casa, quindi spero che avremo tanta gente a sostenerci.”